17.6 C
Roma
Aprile 21, 2021, mercoledì

Guanyu Zhou: una possibilità per la Cina

- Advertisement -

Il pilota cinese Guanyu Zhou, come già annunciato settimana scorsa, prenderà parte alla sua terza stagione di F2 con UNI-Virtuosi, sotto l’ala protettiva della Alpine Academy. Il giovane talento classe 1999 ha un solo obiettivo per la nuova stagione: dimostrare il suo valore e vincere il titolo. Attualmente rappresenta l’unica speranza per la Cina di vedere un proprio pilota all’apice del motorsport nei prossimi anni.

Zhou e l’appoggio di Alpine

Si dice che i risultati del duro lavoro prima o poi arrivano. Dopo diverse apparizioni nei campionati internazionali con alle spalle la Ferrari Driver Academy, quali F3 Europea e Gran Premio di Macao (giusto per citarne alcune), Guanyu Zhou entra a far parte della grande famiglia Renault nel 2019, anno di debutto nella F2. Vista la buona stagione disputata nel corso del 2020, conclusa al sesto posto assoluto, il pilota cinese ha ricevuto una doppia conferma, proprio come Oscar Piastri: quella della scuderia UNI-Virtuosi e da parte dell’attuale academy firmata Alpine. Un successo non indifferente per la casa francese che quest’anno può vantare la presenza di cinque suoi allievi nella categoria cadetta.

Qualifiche Austria F2 2020
Guanyu Zhou, pilota Uni-Virtuosi – Photo Credit: Twitter Formula 2

Questo fa capire che Zhou è ancora al centro del progetto Alpine, che punta a farlo arrivare in F1. Un’opportunità più unica che rara per il giovane talento e, soprattutto, per la Cina che può aspirare ad essere rappresentata nella categoria motoristica a ruote scoperte. E se dovesse riuscirci sarà un merito anche per lo stesso gruppo Renault. Proprio a tal proposito si è espressa la responsabile dell’academy Mia Sharizman:

“Nel caso di Zhou in particolare, abbiamo iniziato il progetto tre anni fa con l’obiettivo che sarebbe stato pronto per la F1 entro la fine del suo periodo di permanenza qui in Accademia. E’ un progetto irripetibile, soprattutto per Zhou che viene dalla Cina. E’ difficile che vedremo un altro pilota cinese per i prossimi 15-20 anni in Formula 3, Formula 4 o Formula 2. Questo è qualcosa che dal team stesso, dal Gruppo Renault, dal team Alpine, ci impegniamo a garantire che accada in futuro”.

Un’impresa storica

La presenza di un pilota cinese come Guanyu Zhou è un traguardo molto importante per il grande paese asiatico. Infatti, sono estremamente rari coloro che decidono di prendere parte a campionati motoristici: l’ultimo è stato Ma Qinghua, originario di Shanghai, che nel 2012 debuttò a Monza in occasione delle prove libere. Il prossimo, se i risultati ottenuti lo permetteranno, potrà essere proprio il giovane 21enne.

Zhou Austria F2 2020
Guanyu Zhou prima dell’inizio della corsa – Photo Credit: Twitter Formula 2

L’obiettivo di Zhou è, naturalmente, quello di portare a casa il titolo. Sembra essere molto determinato e ottimista per ciò che potrebbe raggiungere in questa nuova stagione di F2. Infatti, il classe 1999 aspira a concludere il campionato nella top tre, al fine di avere più possibilità di essere il prossimo esordiente della categoria regina nel 2022. Al momento, però, nel suo palmarès non figura alcun titolo conquistato, ma d’altronde c’è sempre una prima volta per tutto. Chissà che non possa arrivare proprio quest’anno, ma dovrà essere preparato per fronteggiare talenti del calibro di Shwartzman (favorito per la vittoria finale), il compagno di squadra Drugovich e i rookie, pronti a dare del filo da torcere all’intera griglia.

“Se riuscirò a ottenere il titolo, abbiamo il potenziale e posso essere pronto per guidare una macchina di F1. Sicuramente l’obiettivo è essere un title contender, ma in caso contrario cercherò di finire tra i primi tre. Abbiamo visto in passato che piloti finiti tra i primi tre nel campionato di F2, sono arrivati in F1 l’anno successivo. È un campionato di alto livello che ti permette di mostrare il tuo potenziale e se ne sei in grado. Penso che avrò la possibilità di fare un passo avanti”.

Arriva la rivista di Motorsport Metropolitan

Il primo numero della nostra rivista (gratuita!) targata Motorsport Metropolitan è disponibile sulla piattaforma Issuu. Scaricatela per leggere tutti i nostri contenuti esclusivi!

SEGUICI SU:

📷 INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
🎥 YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
🐦 TWITTER: https://twitter.com/Motorsport_MM
🎙 SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
📱 PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍ GRUPPO FACEBOOK:https://www.facebook.com/groups/763761317760397
📰 NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Maria Iuliano

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -