Grave lutto per Josep Guardiola, ex allenatore (e giocatore) del Barcellona attualmente sulla panchina del Manchester City, club della Premier League inglese. È morta, per Coronavirus, mamma Dolors Sala Carriò di 82 anni. Una bruttissima notizia per il tecnico spagnolo e per tutto il mondo del calcio che si stringe, idealmente, attorno al dolore di uno dei tecnici più quotati del mondo.

Guardiola: la conferma dal Manchester City

Il Coronavirus si è portato via anche la mamma di Josep Guardiola. La Spagna è in ginocchio: il Paese iberico è uno dei più colpiti dalla pandemia mondiale insieme agli Stati Uniti ed i decessi continuano a funestare, purtroppo, le giornate degli spagnoli riempiendo le notizie di cronaca. La morte della madre del mister è stata ufficializzata su Twitter dal Manchester City, la società che attualmente ha sotto contratto il tecnico ex Barcellona e Bayern Monaco:

Il club e tutti i propri collaboratori sono vicini al proprio tecnico in un momento così difficile causato dalla scomparsa di Dolors Sala Carrió“.

Una donna riservata

Dolors Sala Carriò è morta a 82 anni dopo aver contratto il Coronavirus. Era una donna estremamente riservata che viveva a Santpedor, un comune di 7.000 anime situato in Catalogna. La donna era rimasta a vivere nel luogo di nascita del figlio Josep in compagnia del marito Valentì Guardiola. Una tragedia che ha scosso tutto il mondo del calcio: il tecnico dei Citizen è una delle figure più stimate nel panorama calcistico mondiale.

Seguici su Metropolitan Magazine

© RIPRODUZIONE RISERVATA