Cinema

“Heart of the Sea”, stasera in tv Moby Dick secondo Ron Howard

Adv

Stasera su Iris verrà proposto il film “Heart of the Sea” di Ron Howard con Chris Hemsworth. Si tratta di un lungometraggio tratto da un romanzo di Nathaniel Philbrick sulla storia che avrebbe ispirato Herman Melville per il suo Moby Dick“.

In passato il cinema aveva già provato a portare sullo schermo la grande epopea di Melville. Stavolta Ron Howard non ha voluto direttamente cimentarsi con il famoso scrittore americano quanto con la storia delle origini di un mito. Cosi il famoso regista di “A Beautiful Mind” usa Melville come personaggio di una grande avventura che prova ha raccontare la fragilità umana dinnanzi alla potenza della natura. Lo fa attraverso la dura battaglia tra il primo ufficiale Owen Chase ed un misterioso capodoglio. Una guerra contro l’impossibile che finirà per distruggere Chase e gli altri uomini dell’equipaggio della sua nave costretti anche ad atti di cannibalismo per sopravvivere.

Heart of The Sea e il fascino di un mito

Il trailer di Heart of the Sea, fonte Warner Bros. Italia

“Heart of the Sea” ha dimostrato come quello di Moby Dick sia un mito senza tempo. Un epopea che continua oggi a conquistare il pubblico perchè un classico del suo genere. Howard è stato anche aiutato in questo dallo sceneggiatore Charles Leavitt già autore di film di successo come “Blood Diamond” e “K-Pax”. Ne nasce così una storia che passa dall’avventura al dramma psicologico perfetta come blockbuster hollywoodiano.

Alcune curiosità sul film

Ron Howard ha tratto il suo film dal romazo “Nel cuore dell’oceano – La vera storia della baleniera Essex” di Nathaniel Philbrick. Questo libro è basato su un fatto realmente accaduto raccontato da Owen Chase, interpretato in questo film da Chris Hemsworth, nel libro “Narrazione del naufragio della Baleniera Essex di Nantucket che fu affondata da un grosso Capodoglio al largo nell’Oceano Pacifico”. Già nel 2000 la The Weinstein Company pensò ad un film tratto da questo romanzo con la regia di Barry Levinson che ha diretto pellicole come cult come “Slepeers” e “Good Morning, Vietnam”. Il progetto venne poi messo da parte e ripreso in fine da Ron Howard.

Stefano Delle Cave

Adv
Adv

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Adv
Back to top button