Cinema

Helena Bonham Carter: la musa ispiratrice di Tim Burton

L’attrice britannica Helena Bonham Carter sicuramente è conosciuta a livello mondiale grazie al personaggio di Bellatrix Lestrange della saga di Harry Potter. La sua fama e la sua eccentricità però si sono sviluppate e liberate durante la collaborazione lavorativa e il rapporto sentimentale con Tim Burton. I due hanno formato una strana e iconica coppia per 13 anni, lavorando fianco a fianco per diversi progetti. Nel 2014 però la coppia ha deciso di interrompere la relazione, restando comunque in buoni rapporti.

Helena Bonham Carter: il sodalizio lavorativo, e non solo, con Tim Burton

L’attrice ed il regista si sono conosciuti nel 2001, quando Burton offrì alla Carter un ruolo nel suo remake “Planet of the Apes – Il pianeta delle scimmie”. Hanno iniziato a frequentarsi dopo che Burton aveva lasciato la modella Lisa Marie. Da quel momento in poi hanno collaborato per molti altri progetti negli anni a venire. Nel 2003, Helena veste i doppi panni della strega e di Jenny in “Big Fish – Le storie di una vita incredibile”. La loro situazione sentimentale però non ha mai portato a favoritismi nei confronti della Carter, che ha sempre dovuto fare provini per i ruoli successivi nei film del compagno.

Gli altri ruoli come attrice non protagonista nei film di Burton sono stati: “La fabbrica di cioccolato” (2004); “Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street” (2007); “La sposa cadavere” (2005), in cui ha prestato la voce ad Emily, la sposa cadavere; “Alice in Wonderland”  (2010); “Dark Shadows” (2012). In tutti questi film, Helena ha condiviso i riflettori con un’altra musa di Burton, Johnny Depp. La loro amicizia è decennale ed è talmente stretta che Depp è il padrino dei loro figli.

Helena Bonham Carter e Tim Burton sono sempre stati una coppia anticonvenzionale: per i lunghi 13 anni di relazione non si sono mai sposati ed hanno sempre vissuto in case separate, ma adiacenti. La scelta di vivere separatamente ha permesso loro di avere spazi personali, fondamentali per esprimere la loro personalità. Entrambi sono caratteri forti e con degli stili particolari, da un lato affini ma anche contrastanti. In questo modo sono sempre riusciti a mantenere la propria individualità, influenzandosi a vicenda ma senza che ci fossero prevaricazioni dall’uno o dall’altra. Hanno avuto due figli, Bill Raymond Burton nel 2003 e la figlia Nell Burton nel 2007. I fan della coppia e il pubblico in generale è sempre rimasto ammaliato dalla coppia, perché nella loro stranezza erano affascinanti. Nel 2014 però i due hanno comunicato pubblicamente di aver interrotto la loro relazione, ma sono rimasti in buoni rapporti, anche per i loro figli.

Sara Cerullo

Adv

Related Articles

Back to top button