Calcio

Hernandez, futuro in bilico al Milan

Theo Hernandez potrebbe lasciare il Milan durante il prossimo mercato estivo. I rossoneri sono alle prese con una mini rivoluzione societaria che potrebbe avere un impatto significativo sulle future strategie del club.

Hernandez destinato a lasciare il Milan?

L’avventura di Theo Hernandez al Milan potrebbe essere già giunta al capolinea. Il giovane terzino francese è stato tra le note più positive di questa stagione, ma ora potrebbe “pagare” una situazione societaria incerta e lungi dal delinearsi. Si rincorrono, infatti, le voci di un possibile interesse di Bernard Arnault all’acquisto della società, il che potrebbe condurre a uno stravolgmento nei piani dirigenziali. Zvonimir Boban è già stato allontanato dagli uffici di via Aldo Rossi, e presto potrebbe essere seguito da Paolo Maldini, attuale Direttore Tecnico del diavolo.

Tutto dipende dalle sorti di Maldini

Proprio Maldini, infatti, è stato tra i principali promotori dell’acquisto di Hernandez la scorsa estate: 20 milioni per strappare al Real Madrid uno dei giovani più interessanti del panorama calcistico europeo. Esploso in Spagna, dove ha giocato con una certa continuità negli ultimi tre anni, Hernandez ha vissuto a Milano la miglior stagione a livello realizzativo. 6 gol e 2 assist in 25 presenze complessive tra campionato e coppe, l’hanno reso l’acquisto più efficiente in termini di resa della campagna rossonera. Il fallimento dell’attuale progetto tecnico, però, potrebbe avere serie ripercussioni sul suo fturo, con la nuova proprietà pronta a monetizzare da una sua eventuale cessione.

Hernandez, quali i potenziali acquirenti?

Nonostante un vistoso calo di rendimento nelle ultime uscite, Hernandez resta una delle rivelazioni di questo campionato, tanto da essere stato inserito nella top XI stagionale stilata da Opta. Non sono ancora circolate voci relative a possibili acquirenti, ma il francese potrebbe far gola a diversi club di prestigio. Il suo valore di mercato è sicuramente aumentato. e potrebbe oscillare tra i 40 e i 50 milioni. Il Milan, alla luce di ciò, è chiamatoa fare una riflessione: trattenere il ragazzo e dargli fiducia o cederlo ed incassare una lauta plusvalenza?

Adv

Related Articles

Back to top button