ViaggiAmo

I 4 quartieri di Viterbo più consigliati per studenti e lavoratori

Viterbo è una città del Lazio che continua ad attirare diverse persone provenienti da fuori, in cerca di appartamenti da prendere in affitto per brevi ma soprattutto lunghi periodi. Parliamo d’altronde di un centro che si trova in una posizione strategica, perché dista un centinaio di chilometri dalla Capitale, che si riesce a raggiungere in poco tempo anche con i mezzi pubblici. Viterbo è inoltre una città affascinante dal punto di vista storico-artistico: un luogo sicuramente perfetto per chi desidera vivere circondato dalla bellezza, in una cittadina tranquilla e poco caotica.

Per quanto riguarda l’offerta di case in affitto Viterbo vanta soluzioni molto varie: dal monolocale all’appartamento di più ampia metratura. Non è dunque difficile trovare un alloggio, ma è importante capire prima di tutto quali siano i quartieri migliori della città. Scopriamoli allora insieme.

#1 Centro storico

Naturalmente, una delle zone più belle di Viterbo è il centro storico: il cuore pulsante della città, ricco di suggestioni storico-artistiche di grandissimo valore. Vivere qui significa avere tutto sempre a portata di mano, potersi spostare comodamente a piedi per raggiungere i punti di maggiore interesse ed essere costantemente circondati dalla bellezza. Il centro storico tuttavia è anche la zona di Viterbo più costosa: qui i prezzi degli affitti sono tra i più alti e non sempre si riescono a trovare soluzioni abitative di ampia metratura. Ci sono dunque pro e contro che conviene considerare.

#2 Quartiere Murialdo

Il quartiere Murialdo è quello maggiormente consigliato agli studenti fuori sede, in cerca di appartamenti da prendere in affitto e magari da condividere con alcuni coetanei. Questa zona di Viterbo si trova infatti in una posizione comoda per raggiungere l’università e offre molteplici soluzioni abitative di ampia metratura, composte spesso da 2-3 camere da letto. I prezzi sono decisamente più abbordabili rispetto a quelli del centro storico e vale dunque la pena prenderla in considerazione, soprattutto se il budget è limitato.

#3 Quartiere Cappuccini

Un po’ più costoso ma comunque abbordabile per quanto riguarda i canoni di locazione è il quartiere Cappuccini, che si trova nella zona orientale di Viterbo, nei pressi di Porta Romana. Si tratta di un quartiere storico, in cui si riescono a trovare diverse soluzioni abitative anche di ampia metratura. La distanza rispetto al centro e alle università in questo caso è superiore, ma il contesto è comunque gradevole dunque merita di essere preso in considerazione.

#4 Quartiere Pilastro

Nella parte occidentale della città invece troviamo il quartiere Pilastro, consigliato sia alle famiglie che agli studenti che ai lavoratori. Questo è un rione popolare, in cui si trovano diverse soluzioni abitative senza grandi pretese ma anche appartamenti di recente costruzione. I prezzi sono piuttosto abbordabili: sicuramente più bassi rispetto a quelli del centro storico ma sensibilmente più elevati in confronto a quelli del quartiere Murialdo, che rimane invece il più economico per quanto riguarda gli appartamenti in affitto.

Tutti questi quartieri comunque meritano di essere presi in considerazione, perché ognuno ha qualcosa da offrire che potrebbe rivelarsi molto interessante.

Back to top button