Cinema

I film tratti dai romanzi di Jane Austen: le ultime uscite

Il 18 luglio 1817 è morta la rinomata scrittrice inglese Jane Austen. Quale modo migliore di celebrare la scrittrice guardando uno dei film tratti dai suoi molteplici romanzi?

L’ultima trasposizione di “Persuasione” (2022)

Persuasione photo credits wikipedia

Il successo dei romanzi di Jane Austen ha subito un notevole picco da quando c’è stata una trasposizione delle sue romantiche storie sul grande schermo, e più recentemente sulle piattaforme digitali on demand. L’ultima uscita in questo senso è la trasposizione del romanzo “Persuasione”, disponibile su Netflix da alcuni giorni. La protagonista Anne, interpretata dall’attrice Dakota Johnson, figlia del baronetto Sir Walter Elliot (Richard Grant) non è ancora sposata alla “veneranda” età di 26 anni. La sua scelta di non sposarsi è dovuta ad una scelta di 8 anni prima si separarsi dal suo innamorato Frederick Wentworth (Cosmo Jarvis), su persuasione dell’amica di famiglia Lady Russel (Nikki Amuka-Bird). La rottura della relazione è dovuta principalmente all’inferiorita sociale ed economica del giovane marinaio Frederick. Intanto le sorelle di Anne, Elizabeth e Mary pensano soltanto alla propria vita, mentre il baronetto dilapida tutto il loro patrimonio. Anne e la sua famiglia sono quindi costretti a trasferirsi nella più economica cittadina di Bath, ed ad affittare la propria magione alla famiglia Croft. Lady Croft è la sorella di Frederick Wentworth, che nel frattempo ha avuto una proficua carriera in Marina, diventato un ricco capitano della Royal Navy. La vicenda prosegue con una serie di incontri casuali tra i due innamorati ed altre vicissitudini.

“Emma” (2020)

Emma photo credit wikipedia


Un’altra trasposizione cinematografica recente di un romanzo di Jane Austen è “Emma”. La protagonista Emma Woodhouse (Anya Taylor-Joy) è una giovane aristocratica, orfana di madre, e figlia dell’ ipocondriaco Mr. Woodhouse (Bill Nighy). Per tutta la sua infanzia viene cresciuta dalla tata Miss Taylor (Gemma Whelan), che la “abbandona” per sposarsi . Rimasta sola, Emma decide di prodigarsi nel sviluppare il suo talento di combinare matrimoni. La prima persona cui decide di dare aiuto è la diciassettenne Miss Smith (Mia Goth), di umili origini che vive nel convitto della cittadina. Emma cerca di farla sposare con il parroco del paese Mr. Elton (Josh O’Connor), senza però riuscirci. Nel frattempo il suo migliore amico Mr. Knightley (Johnny Flynn), cerca di convincerla a non intromettersi in questioni d’amore. Tra fraintendimenti e nuove conoscenze, Emma riuscirà infine a conoscere quale il suo amore, piuttosto che quello altrui.

Sonia Faseli

Segui su Google News

Back to top button