Cinema

“Orgoglio e pregiudizio”: il film sul celebre romanzo di Jane Austen

Quando due anime complementari s’incontrano, nonostante gli ostacoli, saranno destinate a stare insieme ed amarsi. Questa è la storia di Elizabeth Bennet e Fitzwilliam Darcy, i protagonisti della rinomata opera letteraria di Jane Austen: “Orgoglio e pregiudizio“. Capolavoro da cui è stato tratto il film omonimo del 2005 diretto da Joe Wright (regista di “Espiazione“, “Anna Karenina“, “Cyrano“, anch’essi tratti da romanzi o commedie teatrali). Per chi se lo fosse perso, stasera lo potrà vedere su La5 (Canale 30) alle 21:10, un’appuntamento imperdibile per gli amanti del genere e non solo.

“Orgoglio e pregiudizio”: ecco la trama del film

Keira Knightley e Matthew Macfadyen in una scena del film (Credits: Quinlan)

Ci troviamo nell’Inghilterra rurale di fine Settecento dove il signor Bennet vive nella sua casa in campagna con la moglie e le loro cinque figlie: Jane, Elizabeth, Mary, Kitty e Lydia. L’equilibrio familiare però verrà messo a dura prova dall’arrivo di un giovane e ricco scapolo, Charles Bingley (Simon Woods) che si traferirà nella dimora vicino alla casa dei Bennet insieme alla sorella e al suo nobile e misterioso amico Darcy (Matthew Macfadyen). Un’opportunità che la madre delle ragazze, ossessionata dal desiderio di trovar loro un marito ricco, non poteva lasciarsi scappare e farà di tutto per realizzarlo.

Tutto sembra andare per il meglio quando Bingley s’innamora di Jane (Rosamund Pike), ma non sarà il solo, perché sembrerebbe amore a prima vista anche per Darcy ed Elizabeth (Keira Knightley), se solo non subentrassero i pregiudizi di lui e l’orgoglio di lei che li allontanano ancora prima di avvicinarli. Seguiamo così l’evolversi di un sentimento che diventerà sempre più incontenibile tra sguardi, sentimenti repressi e frasi non dette.

Impossibile non sognare di fronte questo film che si sviluppa nei più bei paesaggi delle campagne inglesi. Tra castelli reali e grandi pianure nasce una delle storie d’amore più classiche, ma allo stesso tempo non convenzionale che è capace d’incantare lo spettatore trasportandolo all’epoca della grande Jane Austen.

Francesca Agnoletto

Seguici su Google News

Adv

Francesca Agnoletto

Francesca Agnoletto è scrittrice, articolista, videomaker e laureata al Dams all'Università di Padova. Gli studi le hanno fornito un'ottima conoscenza in ambito cinematografico, argomento d'interesse di cui si occupa nei suoi articoli.

Related Articles

Back to top button