Metropolitan Today

Il 28 luglio si celebra la Giornata Mondiale per la Conservazione della Natura: sensibilizzare e tutelare la biodiversità

La Giornata Mondiale per la Conservazione della Natura nasce dall’impellenza di ribadire quanto sia importante e necessaria la custodia della natura circostante, dell’ambiente e la sensibilizzazione circa le tematiche trattate.

Il 28 luglio si celebra la Giornata Mondiale per la Conservazione della Natura: l’importanza dell’ambiente

Giornata Mondiale Conservazione Natura

Sul sito dedicato alle Giornate Mondiali, (giornatemondiali.it), si legge:

Celebrata ogni anno il 28 luglio, la Giornata Mondiale per la Conservazione della Natura riconosce che un ambiente sano è la base per una società stabile e produttiva, soprattutto per garantire il benessere delle generazioni presenti e future.

la Giornata Mondiale per la Conservazione della Natura, celebrata ogni 28 luglio, serve a sensibilizzare su tematiche importanti come la tutela della natura e della biodiversità. Secondo gli esperti, flora e fauna risultano sempre più minacciate e, per alcuni versi, c’è il pericolo anche di estinzione che avanza sempre di più. A tal proposito, indire una giornata a riguardo per riflettere sull’importanza dell’ambiente sottolinea anche quanto sia necessario restituire lo spazio alla natura, proteggere la flora, la fauna, l’acqua e tutto ciò concerne all’aspetto ambientale. La Giornata mondiale per la Conservazione della Natura, di cui il WWF si occupa dal 1961, origina proprio per portare avanti questo messaggio.

La terra dipende dalle risorse naturali come l’acqua, l’aria, il suolo, gli animali; in una sola parola, la biodiversità rappresenta la varietà di specie animali e vegetali e che sono fondamentali per la vita quotidiana dell’uomo. Sempre su GiornateMondiali.it si legge:

Molti documentari sulla natura mostrano risorse che vengono sprecate, ma è una cosa che accade quotidianamente anche nelle nostre case. La Giornata Mondiale per la Conservazione della Natura dovrebbe essere celebrata ogni singolo giorno della nostra vita.

La natura sta affrontando una serie di minacce diventate insostenibili; le pressioni aumentano sempre di più e l’obiettivo, in questo caso, è preservare gli ecosistemi: risorse preziosissime per la Terra e per l’uomo.

Tutelare la biodiversità

La Commissione UE ha presentato la nuova Strategia dell’Unione sulla biodiversità per il 2030; lo scopo è arginare la perdita di specie animali e vegetali nel Pianeta. L’UE, infatti, si impegna a proteggere il 30% di aree naturali, marine e terrestri ma non solo; un altro obiettivo del Parlamento UE è aumentare gli spazi verdi delle aree urbane. Insomma, ambiente, cambiamento climatico, biodiversità, uso sostenibile delle risorse naturali: i punti cardine su cui lavorare. Negli ultimi anni la coscienza sostenibile è aumentata ma bisogna sempre ricordare come interi equilibri ecologici si stiano sfaldando: la Giornata Mondiale della Conservazione della Natura rappresenta un’occasione unica per ricordare che anche l’uomo fa parte del sistema naturale e un’opportunità per conoscere i vari benefici che gli ecosistemi e la biodiversità possono fornire.

PH: Wikipedia

Foto in Copertina: Controcampus

Seguici su Google News

Pulsante per tornare all'inizio