Economia

Il gas e il nucleare avranno la patente verde, ecco cosa succederà

Da ieri il gas e il nucleare possono essere considerati nelle attività economiche sostenibili per la Tassonomia.

Ieri il parlamento Ue non ha respinto l’atto della Tassonomia che propone di includere attività nucleari e del gas come attività green. Se entro lunedì il Consiglio non respinge l’atto, entrerà in vigore dal primo gennaio.

Sono entrati nella lista degli investimenti sostenibili dell’Unione Europea. La conseguenza istantanea di questo voto è che i nuovi impianti a gas e nucleare riceveranno finanziamenti da parte degli investitori.

Il risultato del voto ieri al Parlamento europeo è criticato con forza dalla sinistra e dalle Orgs ecologiste.

Carta green, il gas e il nucleare

Il gas e il nucleare avranno la patente verde, ecco cosa succederà

Piccole osservazioni della Greenpeace hanno fatto notare ieri che, inserire il gas nella tassonomia oltre che il nucleare, significa fare un bel regalo a Putin perché sono almeno quattro miliardi di euro l’anno per Mosca che serviranno ovviamente a finanziare la guerra in Ucraina. La presidente Fasano aggiunge: “una parte significativa del Parlamento europeo ha ben compreso che così si sta stravolgendo e inficiando la coerenza e la credibilità degli impegni assunti in sedi internazionali per combattere il riscaldamento globale e promuovere una reale transizione energetica.”

Seguici su Google News

Sara Mellino

Back to top button