Attualità

Il roaming libero in UE sarà fino al 2032

Finalmente é stato prolungato il roaming libero in Europa fino al 2023. Tutto ciò serve a facilitare la vita a coloro che si spostano all’interno dell’Unione Europea. Questa nuova legge è entrata in vigore ieri 30 giugno 2022.

Questa nuova norma chiamata “Roam Like Home” era una legge necessaria al giorno d’oggi, visto che ci troviamo in un mondo ormai interamente globalizzato, permette di viaggiare liberamente all’interno dello stesso continente. Già da oggi non sono previsti costi aggiuntivi per chi si reca all’estero. Questa legge durerà per almeno 10 anni, fino al 2032 non potranno essere applicati costi in più di nessun genere.

Purtroppo su questi costi aggiuntivi c’era gente che se ne approfittava, per questo era diventata una situazione insostenibile. Ma da oggi è tutto cambiato e questo non sarà più possibile.

Roaming libero, cosa c’è da sapere

Festa dell'Europa - Photo Credits Parlamento Europeo

Per i piani specifici attivi per l’estero, gli operatori dovrebbero aver già notificato il nuovo cambiamento o sono in via per farlo. Bisogna comunque verificare che le promozioni per chiamate, sms e internet all’interno dell’UE siano disattivate: è meglio prestare attenzione alle comunicazioni degli operatori per avvisi di ogni genere. Roam Like Home è valida solo se gli utenti trascorrono più tempo nel paese in cui è stata attivata la SIM che all’estero. 

Seguici su Google News

Sara Mellino

Adv

Related Articles

Back to top button