Metropolitan Today

Il terremoto di Haiti, il grande dramma caraibico del 2010

Benvenuti nel viaggio del tempo di Metropolitan Today. Andremo indietro fino al 12 gennai 2010 ricordando un evento terribile. Parleremo di scosse, terremoti e vittime. Il 12 gennaio 2010 si verificò ad Haiti un violento sisma che causò oltre 200.000 vittime. Al terremoto di Haiti è dedicata la puntata di oggi.

Il 12 gennaio 2010 alle ore 16:53:09 una violenta scossa di magnitudo 7 seguita da sei repliche provocò il violento terremoto di Haiti che avvertito in tutti i Caraibi. Il grave sisma, secondo le stime Onu e della Croce rossa internazionale coinvolse più di 3 milioni di persone. I danni causati dal terremoto furono ingenti. In particolare fu gravemente colpita Port-au-Prince, la capitale dell’isola, con molti edifici come il palazzo nazionale distrutti o gravemente danneggiati. Furono inoltre evacuati tutti gli ospedali della città perchè crollati o duramente colpiti.

Le vittime del terremoto di Haiti

Il terremoto di Haiti, fonte Pupia News

Povertà e isolamento del paese dovuto alla distruzione dei sistemi di comunicazione resero difficile stilare una prima stima delle vittime. Mentre si scavava a mani nude cercando disperatamente di salvare persone le vittime furono stimate a 100.000. Poi si arrivò ad una stima fatta il 18 febbraio 2010 secondo cui le vittime sarebbero state 260.000. L’Onu e la Croce rossa stimarono che più di 3000 persone haitiane erano ferite o non avevano più un’abitazione. Tra le vittime del sisma haitiano figurano l’allora arcivescovo di Port-au-Prince Joseph Serge Miot e l’attivista brasiliana Zilda Arns.

Altre ricorrenze importanti

Il nostro viaggio nel tempo continua con il 12 gennaio 1848. Quel giorno a Palermo scoppiò un’insurrezione che diede origine alla rivoluzione siciliana del 1848. 60 anni dopo, il 12 gennaio 1908, fu inviato per la prima volta dalla torre Eiffel un messaggio radio a lunga distanza. Il 12 gennaio 1984 invece decine di italiani venivano massacrati nel cosiddetto eccidio di Mogadiscio. Parliamo ora di musica perchè il 12 gennaio 1969 i Led Zeppelin pubblicarono il loro primo album.

Bisogna ora affrontare tre eventi accaduti in Italia. Il primo è il 12 gennaio 1985 quando una grave ondata di gelo fece registrare in Italia le temperature più basse della storia. Il 12 gennaio 1988 fu ucciso dalla mafia l’ex sindaco di Palermo Giuseppe Insalaco. Il 12 gennaio 1997 fu invece il giorno del primo incidente di un treno ad alta velocità in Italia in cui morirono 8 persone. Concludiamo il nostro viaggio nel tempo con il 12 gennaio 1998. Quel giorno 19 nazioni europee decisero per il divieto della clonazione umana.

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button