Alice nella città e Torino Film Festival omaggiano Gianni Amelio. Proiettati ai due festival il restauro di due opere della sua carriera cinematografica: La fine del gioco (1970) e Il ladro di bambini (1992).

Grande trepidazione al Torino Film Festival per il restauro delle opere di Gianni Amelio. Regista che più di altri ha indagato il tortuoso rapporto generazionale padre- figlio, dissotterrando dalla memoria ritratti d’infanzia e adolescenza, con tutte le contraddizioni e le tenerezze, le ironie e le fragilità di cui si nutre la vita.

Alice nella città ospiterà la proiezione della versione restaurata del film La fine del gioco del 1970, conservato nell’archivio di Rai Teche insieme a molti altri capolavori di grandi maestri del cinema. Il 37° Torino Film Festival, invece, proietterà la versione restaurata de Il ladro di bambini (1992).

Per saperne di più sul Torino Film Festival continua a seguirci su MMI

© RIPRODUZIONE RISERVATA