Calcio

Iling-Junior: aspettando Suarez o Dzeko, la Juventus guarda al domani

La Juventus è molto attiva sul calciomercato, sia sul fronte entrata che in uscita. In attesa dei grandi colpi, proprio negli ultimi giorni, si è assicurata un sedicenne di belle speranza. Si tratta di Samuel Iling-Junior, di nazionalità inglese. Ala esterna capace di giocare sia a destra sia a sinistra. I bianconeri hanno battuto sul tempo diverse big europee assicurandosi le prestazioni sportive di un giovane prospetto davvero molto interessante. Intanto, Luis Suarez ed Edin Dzeko continuano ad essere i prescelti per il nuovo attacco di Andrea Pirlo.

Samuel Iling-Junior (Getty Images)

Iling-Junior, dal Chelsea alla Juventus: è lui il nuovo Sancho?

Iling-Junior è arrivato in bianconero dopo un lungo percorso con le giovanili del Chelsea. Si tratta di un’operazione a parametro zero. Sul giovane, nelle ultime ore, c’era stato forte l’interesse del Paris Saint Germain. Probabile per lui un primo impiego sotto la guida di Lamberto Zauli, nella Juventus Under 23: la speranza dei tifosi bianconeri è che possa confermare il suo potenziale scalando rapidamente le gerarchie. In patria, il ragazzo è considerato il nuovo Jadon Sancho, ala formidabile del Borussia Dortmund.

In attacco piacciono Suarez e Dzeko, sarà addio con Higuain

Per quanto riguarda i grandi nomi, sono due le operazioni calde da tenere d’occhio. In entrata, non è un mistero, Paratici sta monitorando con grande interesse il caso Suarez. L’uruguaiano, in rotta con il Barcellona, potrebbe lasciare i blaugrana per una cifra irrisoria. La Juventus ha già avviato i contatti con l’entourage del giocatore per capire le eventuali cifre dell’accordo e l’integrità del sudamericano dopo il brutto infortunio della scorsa stagione. Quello che filtra dalle ultime indiscrezioni è che si stia trattando per un biennale da 8 milioni più bonus. Attenzione, ovviamente, alla candidatura di Edin Dzeko della Roma: l’affare si farà solo se i capitolini prenderanno Arek Milik dal Napoli.

La dirigenza bianconera deve, però, sistemare anche il mercato in uscita. Tra i calciatori con la valigia in mano c’è Gonzalo Higuain che, dopo un colloquio con Andrea Pirlo, ha capito di non rientrare più nei progetti futuri della Juventus. Su questo si è espresso il fratello, Nicolas, tramite un intervista al quotidiano Tuttosport:

“Abbiamo apprezzato la schiettezza di Pirlo. Ha detto in faccia a Gonzalo quello che pensava. Non succede sempre ed è stato importante”.

Il fratello ha parlato, inoltre, delle probabili destinazioni del giocatore. Tanti i campionati interessati, non è da escludere un suo ritorno al River Plate. Al momento, la pista più calda porta all’Inter Miami di David Beckham, dove ritroverebbe anche Blaise Matuidi. Il giocatore ha un accordo in linea di massima con il club americano, si aspetta però l’intesa con in bianconeri, desiderosi di fare cassa dalla cessione dell’argentino.

Seguici su Metropolitan Magazine

Adv

Related Articles

Back to top button