Incidente sulla provinciale per Uccio De Santis: l’attore sta bene

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

Nel pomeriggio del 31 dicembre l’automobile del noto comico pugliese si è ribaltata nei pressi dello stadio San Nicola. “Ne avrò per un po’ ma sono strafelice di poterlo raccontare”.

La notizia arriva su Facebook nella prima mattinata del primo giorno del 2020, sulla pagina del suo profilo. A scrivere è lui in prima persona, Uccio (all’anagrafe Gennaro) De Santis, che esprime allo stesso tempo il rammarico per non aver potuto raggiungere Vasto Marina (CH), dove era atteso come ospite per uno spettacolo; poi la felicità di “poterlo raccontare”.

L’incidente

L’attore comico pugliese, infatti, è stato coinvolto in un incidente stradale sulla strada provinciale tra Bari e Bitritto, nei pressi dello stadio San Nicola. È avvenuto intorno alle 17:00, è lui stesso a specificarlo, e la dinamica è stata quella di un drastico scontro tra la sua automobile e un altro veicolo.

Le immagini non lasciano presagire nulla di buono: l’auto su cui viaggiava Uccio, infatti, è completamente distrutta e ribaltata. Le condizioni del comico non sono delle migliori, ma chi era sull’altro mezzo non ha subito danni rilevanti. Gli operatori del 118  sono sopraggiunti immediatamente e l’hanno trasportato al Policlinico di Bari da dove, presumibilmente, scrive a coloro che lo seguono e conoscono.

Ci ha tenuto a tranquillizzare con un post amici, familiari e fan che si sono preoccupati e l’hanno inondato di messaggi di affetto e auguri di pronta guarigione. “Certo vedendo la macchina mi risulta strano essere qui a scrivere. Ringrazio il signore che mi vuole ancora in vita .. ringrazio tutti voi che mi volete bene.” Allega un suo selfie dall’ospedale, un po’ “ammaccato” ma sorridente, e la fotografia del veicolo distrutto sulla strada.

Chiedo scusa a tutto il pubblico che mi aspettava a Vasto Marina al Panfilo ( erano davvero tanti ) e a tutti gli amici di Trani che avrei dovuto raggiungere dopo la mezzanotte” -scrive ancora- “ne avrò per un po’ ma sono strafelice di poterlo raccontare”. Quasi 42mila i commenti al post, da parte di amici e ammiratori che gli rinnovano l’augurio per la riabilitazione che si appresta ad affrontare e per il nuovo anno.

Chi è Uccio De Santis

Per chi non lo conoscesse, Uccio De Santis, 54, è un noto attore comico di origini pugliesi (nato a Bitetto, BA). Il suo più grande successo è senz’altro la serie televisiva “Mudù”, da lui ideata, che va in onda ormai da molti anni sul canale “Telenorba”.

Nessuna trama: semplicemente lui e l’ampio cast di attori (anche loro pugliesi) si cimentano nel raccontare barzellette in brevi cortometraggi. La serie è ad oggi arrivata alla nona stagione, di cui proprio Uccio aveva annunciato la fine delle riprese un paio di giorni fa. Nel 2004, inoltre, ha anche ottenuto una parte nel film “Le barzellette” di Carlo Vanzina e un anno dopo nella fiction “Il giudice Mastrangelo”.

Oltre a diverse altre parti, tra il 2015 e il 2016 recita nelle commedie romantiche “Io che amo solo te” e il sequel “La cena di Natale”, riadattamenti cinematografici ispirati ai romanzi di Luca Bianchini diretti da Marco Ponti. Qui interpreta il simpaticissimo e a tratti folkloristico Don Gianni, e lavora con un cast eccezionale che comprende Michele Placido, Laura Chiatti, Luciana Litizzetto, Enzo Salvi e i compaesani Riccardo Scamarcio e Dino Abbrescia.