Indycar Toronto: Scott Dixon vince e allunga in campionato

In una gara ad eliminazione Scott Dixon ottiene una vittoria importantissima nell’economia del campionato davanti a Pagenaud e Wickens.

Scott  Dixon ha preso il comando delle operazioni nelle prime fasi della corsa, approfittando del fatto che il poleman Josef Newgarden è finito contro le barriere subito dopo una ripartenza dalla safety car, lasciandogli strada. Il portacolori della Penske poi è riuscito a ripartire, anche se alla fine si è dovuto accontentare di chiudere in nona posizione dopo essere precipitato nelle retrovie.

Newgarden è stato uno dei tanti veterani ad auto-eliminarsi; Graham Rahal è arrivato lungo alla prima staccata, tamponando Max Chilton e mandando in testacoda il pilota della Carlin. Nella carambola, avvenuta al 33esimo giro, sono rimasti coinvolti anche Ed Jones, Sebastien Bourdais, Ryan Hunter-Reay, Alexander Rossi e Will Power, ma in realtà l’unico pilota ad essersi ritirato è stato proprio Chilton. Tuttavia, hanno avuto delle conseguenze alle ali anteriori anche Bourdais e Rossi, che sono stati costretti a rientrare ai box, chiudendo poi 19esimo ed ottavo.

Partenza

Tutto ciò ha giovato a Charlie Kimball, che si è piazzato in quinta posizione regalando il miglior risultato stagionale alla Carlin, e Tony Kanaan 6° davanti a Zach Veach. A completare la top 10 troviamo poi Rossi, Newgarden e Marco Andretti, costretto ad un pit stop per fare benzina ad un paio di giri dal termine, senza il quale avrebbe potuto chiudere quinto.

Ritirato invece Takuma Sato, che ha toccato un muretto nel finale, danneggiando la sua vettura e finendo per essere costretto a parcheggiare in posizione sicura.

Risultati gara

Con il risultato di Toronto la leadership di Dixon su Newgarden è di 62 punti e tra due settimane c’è Mid-Ohio.

Per essere sempre sul pezzo siamo arrivati anche su Telegram; se vuoi rimanere sempre aggiornato sui motori segui il link del nostro gruppo:https://t.me/MMImotorsport

© RIPRODUZIONE RISERVATA