Calcio

Inter-Benevento: le ultime, le probabili formazioni e la diretta tv

Inter-Benevento è l’anticipo serale della 20a giornata di Serie A. Antonio Conte sfida Filippo Inzaghi al Giuseppe Meazza di Milano: i padroni di casa rincorrono il Milan capolista sperando in una vittoria, mentre gli ospiti vogliono continuare a stupire la Serie A in un campionato, fin qui, davvero positivo. Ecco tutte le ultime dal sfida che chiuderà il sabato di campionato.

Le parole di Conte e Inzaghi nel pre-partita

Antonio Conte nella conferenza stampa pre-match: “Sicuramente il Benevento sta facendo molto bene e sono contento per Pippo che dopo la promozione si sta confermando in serie A. Inizia il girone di ritorno e chiaramente i punti inizieranno a pesare per tutti gli obiettivi per cui si gioca. Dzeko? Io non ho chiesto niente, e iniziamo a dire questo. Se accostano Dzeko per mia volontà siete lontani anni luce perché ho sempre detto che questi saranno i giocatori fini a fine stagione, ogni volta che si accosta un giocatore all’Inter si parla di un capriccio del tecnico e ho influito poco in questo campo, di lui non parlo per rispetto suo e dei miei giocatori. I giocatori rimarranno questi tranne se qualche scontento chiederà di andar via, se poi ci saranno situazioni senza esborso economico si farà altrimenti non vedo cambiamenti, sappiamo quale sia la nostra situazione, inutile creare instabilità nella squadra, noi dobbiamo lavorare e stare zitti. Non trovo corretto che ci siano situazioni che possano minare la serenità della squadra. Approccio? Deve essere sempre lo stesso, a volte ci esce meglio, altre ci esce meno. Gli scontri diretti sono importanti ma sono anche importanti le gare con squadre medie e piccoli, tutte le partite valgono 3 punti. Lo scorso anno non abbiamo vinto contro la Juventus ma abbiamo battuto Lazio, Napoli e Milan“.

Anche Filippo Inzaghi ha detto la sua su Inter-Benevento: “San Siro per me è speciale, io andai al Milan per giocare in quello stadio perché l’atmosfera che si respirava era fantastica. L’uomo derby non ero io, era più Shevchenko. Se devo dire un gol mio però è stato quello del mio primo derby che segnai di testa a Toldo. È sempre stata una bella rivalità quella con l’Inter, accesa ma sempre molto leale. Conte era tranquillo come compagno di stanza, il rompiscatole ero più io. Prima delle partite ero insopportabile e non dormivo mai. Con lui ho mantenuto un bellissimo rapporto, è un amico vero e un grandissimo allenatore. Sono felice di quello che ha ottenuto e mi dispiacerà non trovarlo domani in panchina. Ha una rosa da Champions ed è la favorita per la scudetto. Sappiamo a cosa andremo incontro, non possiamo pensare di fermare solo Lukaku o Lautaro. Cercheremo di difenderci per ribattere colpo su colpo. Per affrontare una partita del genere dobbiamo essere al 100% e sperare che loro avranno qualche elemento non al meglio della condizione“.

Le probabili formazioni di Inter-Benevento e la diretta tv della partita

Ecco le probabili formazioni di Inter-Benevento:

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Hakimi, Barella, Eriksen, Gagliardini, Perisic; Lukaku, Lautaro Martinez.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: D’Ambrosio

Ballottaggi: Ranocchia 55%-de Vrij 45%, Eriksen 60%-Brozovic 40%, Gagliardini 55%-Vidal 45%, Perisic 55%-Young 45%

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Glik, Caldirola, Barba; Hetemaj, Viola, Ionita; Improta, Caprari; Lapadula.

Squalificati: Sau | Indisponibili: Letizia, Maggio, Moncini, Tuia

Ballottaggi: Viola 65%-Schiattarella 35%, Improta 55%-R. Insigne 45%

La visione di Inter-Benevento sarà disponibile anche in streaming: collegandosi dal proprio pc al sito ufficiale di DAZN o scaricando l’app dedicata.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button