15.4 C
Roma
Aprile 14, 2021, mercoledì

Serie B, probabili formazioni della 20a giornata

- Advertisement -

La 20a giornata di campionato di Serie B, prima del girone di ritorno, si è aperta ieri sera con il derby tra Vicenza e Venezia terminato 0-0 e si concluderà lunedì con la gara tra Reggina e Salernitana. Big match oggi tra Empoli e Frosinone e domani tra Spal e Monza. Ecco le probabili formazioni di Serie B.

Serie B probabili formazioni gare del sabato

Ascoli – Brescia (ore 14)

Partita speciale per il tecnico delle rondinelle Dionigi, protagonista lo scorso anno della salvezza dell’Ascoli. Bianconeri ultimi in classifica con 14 punti. Nell’ultima partita 0-0 in casa contro il Chievo. Subito convocato il neo-acquisto Dionisi. Il Brescia è la principale delusione del campionato, 13o posto e soli 3 punti di vantaggio sui playout. Le Rondinelle hanno qualche problema in attacco dopo la partenza di Torregrossa, 3 sconfitte nelle ultime 3 gare senza andare a segno. L’obiettivo sul mercato è un attaccante, nel frattempo è in arrivo l’esterno sinistro Pajac.

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Quaranta, Kragl; Eramo (Danzi), Buchel, Saric; Sabiri (Bidaoui); Dionisi, Bajic. All. Sottil
BRESCIA (3-4-1-2): Joronen; Papetti (Chancellor), Mateju, Mangraviti; Karacic, Bisoli, Van de Looi, Martella; Jagiello; Ayé (Ragusa), Donnarumma. All. Dionigi

Empoli – Frosinone (ore 14)

Empoli primo in classifica con 38 punti, solo una sconfitta per i toscani (2-0 sul campo del Venezia). Probabile esordio per il nuovo acquisto Sabelli. Di nuovo a rischio la panchina di Nesta, il Frosinone è al decimo posto ma con una partita da recuperare con il Pisa. I ciociari non vincono da 6 partite (1-2 con la Reggiana il 15 dicembre). Vicino l’ingaggio di Iemmello.

EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Sabelli, Romagnoli, Nikolaou, Terzic (Parisi); Ricci, Stulac, Zurkowski; Bajrami; Mancuso (Matos), La Mantia. All. Dionisi
FROSINONE (4-3-2-1): Bardi; Salvi, Brighenti, Ariaudo (Szyminski), Zampano; Boloca (Gori), Maiello, Kastanos (Tabanelli); Rohden, Tribuzzi; Novakovich (Parzyszek). All. Nesta

Entella – Cosenza (ore 14)

Scontro salvezza al Comunale di Chiavari: Entella e Cosenza sono al terz’ultimo posto con 17 punti. L’Entella è reduce da 4 vittorie nelle ultime 5 gare, l’ultima in casa contro il Pisa per 2-1. In bilico la posizione di De Luca, richiesto da molte squadre di Serie B. Cosenza con il record di pareggi, 11 in 19 gare, l’ultimo in casa a reti inviolate contro il Pordenone. Ceduto Baez, il Cosenza è alla ricerca di un attaccante, il sogno è il ritorno di Riviere. Si cerca anche un esterno sinistro per colmare la lacuna lasciata dall’infortunio di Bittante.

ENTELLA (4-3-1-2): Russo; Coppolaro, Poli (Pellizzer), Chiosa, Costa; Koutsoupias, Brescianini, Settembrini (Mazzocco); Schenetti; Capello, Brunori. All. Vivarini
COSENZA (3-4-1-2): Falcone; Ingrosso, Idda, Legittimo; Gerbo, Petrucci (Ba), Sciaudone, Vera; Tremolada; Gliozzi (Trotta), Carretta. All. Occhiuzzi

Pordenone – Lecce (ore 14)

Il Pordenone è in zona playoff grazie alle 3 vittorie e 2 pareggi nelle ultime 5 gare. I ramarri hanno ceduto Diaw al Monza e sono alla ricerca di un attaccante che possa sostituirlo. Problemi tra le fila del Pordenone tra squalifiche e infortuni. Lecce al settimo posto con due punti di vantaggio sui ramarri. Pareggio in rimonta per 2-2 nell’ultima gara casalinga contro la capolista Empoli. Chiusa la telenovela Falco, ceduto alla Stella Rossa. Non ci sarà Pettinari, distratto dalle voci di mercato.

PORDENONE (4-3-1-2): Perisan; Magnino (Stefani), Vogliacco, Barison, Falasco; Misuraca, Calò, Scavone; Zammarini; Butic (Ciurria), Musioik. All. Tesser
LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Adjapong, Pisacane, Lucioni, Zuta; Bjorkengren (Majer), Hjulmand, Henderson (Nikolov); Mancosu; Coda, Stepinski. All. Corini

Pisa – Reggiana (ore 16)

Pisa a centro classifica con 23 punti, 5 di vantaggio sui playout e 5 di ritardo dalla zona playoff. Molto altalenante il cammino dei toscani, una vittoria una sconfitta e tre pareggi nelle ultime 5 gare. Acquistato Mastinu dallo Spezia. La Reggiana ha vinto l’ultima partita contro il Vicenza, dopo 5 sconfitte consecutive. Molto attiva sul mercato la Regia che dopo Ardemagni cerca ancora un rinforzo per il reparto avanzato.

PISA (4-3-1-2): Perilli; Pisano (Birindelli), Caracciolo, Varnier (Meroni), Lisi; Gucher, De Vitis (Mazzitelli), Marin; Soddimo (Marsura); Marconi, Vido. All. D’Angelo
REGGIANA (4-3-1-2): Cerofolini; Libutti, Rozzio, Ajeti, Gyamfi; Muratore, Pezzella (Espeche), Laribi; Radrezza; Ardemagni, Mazzocchi (Lunetta). All. Alvini

Serie B probabili formazioni posticipi

Chievo – Pescara (domenica ore 15)

Il Chievo ha vinto in settimana il recupero contro il Cittadella che ha proiettato i gialloblù al sesto posto in classifica, a -2 dal secondo posto. Pescara reduce da due sconfitte consecutive contro Salernitana e Cremonese. Primo caso di positività al Covid-19 per i biancazzurri. In settimana è arrivato Rigoni mentre in uscita ci sono Crecco e Capone.

CHIEVO (4-4-2): Semper; Mogos, Rigione, Gigliotti, Renzetti; Ciciretti, Viviani, Palmiero, Garritano; Margiotta, De Luca. All. Aglietti
PESCARA (3-5-2): Fiorillo; Sorensen, Bocchetti, Guth; Bellanova, Busellato, Memushaj, Rigoni, Nzita; Asencio, Machin. All. Breda

Spal – Monza (domenica ore 16)

Spal al quarto posto in classifica insieme al Cittadella. La squadra di Marino, in settimana, è stata eliminata dalla coppa Italia dalla Juventus. Monza al secondo posto insieme alla Salernitana, nell’ultima gara è arrivata la vittoria sul campo del Brescia per 1-0. Biancorossi sempre molto attivi sul mercato, in settimana ufficializzati gli arrivi di D’Alessandro proprio dalla Spal e Diaw dal Pordenone.

SPAL (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Ranieri; Strefezza, Mora, Esposito, Valoti, Sala; Paloschi, Floccari. All. Marino
MONZA (4-3-3): Di Gregorio; Donati, Bellusci, Bettella, Carlos Augusto; Frattesi, Barberis, Barillà; Boateng, Gytkjaer, Mota Carvalho. All. Brocchi

Cittadella – Cremonese (domenica ore 21)

Il Cittadella è stato sconfitto in settimana nel recupero della sfida contro il Chievo, è la seconda sconfitta consecutiva dopo quella di Venezia della scorsa settimana. La squadra di Venturato è al quarto posto in classifica insieme alla Spal. Mancherà il centrocampista Vita, infortunato nella gara del Bentegodi contro il Chievo. La Cremonese ha ottenuto un pareggio e una vittoria nelle ultime due gare disputate con il nuovo allenatore Pecchia. Nuovo acquisto per la Cremo che, dopo Colombo dal Milan, prende Baez dal Cosenza.

CITTADELLA (4-3-1-2): Maniero; Ghiringhelli, Perticone, Adorni, Benedetti; Proia, Pavan, Branca; Gargiulo; Tsadjout, Ogunseye. All. Venturato
CREMONESE (4-2-3-1): Carnesecchi; Zortea, Bianchetti, Terranova, Valeri; Bartolomei, Castagnetti; Pinato, Valzania, Celar; Colombo. All. Pecchia

Reggina – Salernitana (lunedì ore 21)

Nel posticipo di lunedì si affrontano Reggina e Salernitana. Per la Reggina in dubbio Delprato mentre mancheranno Gasparetto, Rivas, Charpentier, Crisetig e Di Chiara. Molto attiva sul mercato nelle ultime ore, la Reggina ha acquistato Montalto e Crimi già arruolabili per il posticipo. I campani in settimana hanno prelevato il fantasista Kiyine, che si aggiunge agli arrivi precedenti di Coulibaly, Sy e Durmisi. Per la sfida contro la Reggina mancherà lo squalificato Casasola che dovrebbe essere sostituito da Kupisz.

Lorenzo Portanova

Seguici su Facebook!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -