17.6 C
Roma
Aprile 21, 2021, mercoledì

Inter, Conte insiste per Paredes

- Advertisement -

Nel mezzo di tante questioni societarie ancora poco chiare e di un momento economico colmo di difficoltà, l’Inter prova a fare mercato. Sarà difficile e si potrà investire solo ciò che si incassa o su occasioni quasi a zero. In questo senso sarà quindi chiave la posizione di Eriksen, Pinamonti e Vecino. I nerazzurri vorrebbero comunque puntellare la rosa, portando a Conte degli innesti utili alla causa. Il nome più frequente è quello di Leandro Paredes, centrocampista duttile che tanto piace al mister interista sin dai tempi del Chelsea.

Perché Paredes?

È La Gazzetta dello Sport a riportare la notizia dell’insistenza dell’Inter sul centrocampista argentino, visto da Conte come l’elemento mancante nella mediana. I nerazzurri, con molte difficoltà economiche e incertezze societarie, possono però arrivare all’ex Roma. Oltre ad avere ottime abilità tecniche, Leandro Paredes offrirebbe quella grinta che Conte non ha ottenuto da Vidal e una certa capacità anche in fase di interdizione. Sarebbe un’alternativa o un comprimario di Marcelo Brozovic, unico calciatore in grado di svolgere quel ruolo davanti alla difesa.

La strategia dell’Inter

Secondo quanto sottolineato da calciomercato.com, il ruolo di Eriksen può essere chiave per diversi motivi. Il primo è quello economico: l’ingaggio del danese (7,5 milioni all’anno) pesa non poco sul bilancio nerazzurro. Il secondo è relativo al valore del calciatore e alla sua appetibilità: dei partenti è l’unico che potrebbe ricevere offerte interessanti anche sotto l’aspetto economico. Ultimamente si parla di un suo ritorno al Tottenham, ma l’interesse del PSG di Pochettino potrebbe cambiare le carte in tavola.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Francesco Ricapito

Seguici su Metropolitan Magazine

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -