Inter e Milan: le strategie di mercato

Con il campionato italiano sempre più vicino alla fine cominciano ad arrivare i primi verdetti e molte squadre si preparano già per la prossima stagione. L’Inter è ferma al bivio Icardi, il Milan è pronto all’ennesima rivoluzione.

Mancano solo quattro partite per capire quali squadre retrocederanno, quali invece affronteranno le coppe europee. L’Inter è quasi certa di aver blindato il terzo posto e quindi, con tutta probabilità, sarà la terza forza del campionato italiano in Champions League. Situazione assai più complessa, invece, per il Milan. I rossoneri sono attualmente fuori da tutto e il momento non è per nulla positivo.

ICARDI ANCORA IN NERAZZURRO?

Sempre più vicini al traguardo Champions League, i nerazzurri devono prepararsi a una nuova stagione assai difficile. Essere competitivi in Italia non basta alla dirigenza dell’Inter. Il dominio della Juventus è da interrompere, ma conta anche tornare a essere competitivi in Europa. La Champions League è un torneo impegnativo, oltre che di alto livello. La missione quindi è alzare la forza del gruppo con acquisti importanti. Con il tesoretto dato dal terzo posto, l’Inter ha il dovere di preparare una grande stagione.

Per iniziare, però, serve sicuramente chiarire qualche faccenda spinosa. La posizione di Spalletti è una di queste ed è strettamente legata al futuro di Icardi. Dopo le difficoltà avute con il tecnico e lo spogliatoio, l’argentino è tornato a esultare e a segnare per l’Inter. Nonostante la pace ritrovata, la dirigenza nerazzurra non ha nascosto di cercare giocatori soprattutto nel reparto offensivo. Due nomi su tutti sono quelli di Dybala e il giovane Kean. Entrambi alla Juventus, i due attaccanti hanno vissuto stagioni diverse e sarebbero pronti ad cercare nuovi stimoli altrove.

L’Inter sarebbe pronta a cedere Icardi e ad abbracciare i talenti bianconeri. La Juventus pare non sposare in pieno l’idea dei nerazzurri, per questo motivo ha chiesto di inserire nella trattativa il roccioso Skriniar, fresco di rinnovo. Attualmente le parti sono molto distanti, soprattutto perchè l’Inter non ha intenzione di privarsi del suo difensore.

Icardi è al centro della trattativa con la Juventus (Credit: FC inter 1908)

RIVOLUZIONE MILAN

Senza Champions League sarà rivoluzione, senza Europa League anche, senza entrambe sarà così, ma anche con una delle due tutto ciò accadrà. Se dopo diverse stagioni l’Inter ha finalmente trovato la quadratura del cerchio, il Milan deve ancora una volta ripartire da zero. La stagione terminerà con Gattuso in panchina, ma non continuerà, come da contratto, ad allenare il Milan. Il fondo Elliot si è opposto a un’ennesima stagione con l’ex campione del mondo alla guida della squadra.

Quindi, prima di ogni possibile cessione o acquisto, il diavolo deve necessariamente trovare un nuovo mister. A sfidare l’Inter, l’anno prossimo, potrebbe essere Sarri, ormai sempre più in lotta con la dirigenza e la tifoseria londinese. Il tecnico italiano, però, potrebbe sedere ancora sulla panchina del Chelsea nel caso vincesse l’Europa League. Possibile alternativa potrebbe essere quella di Di Francesco.

L’ex tecnico della Roma convince la dirigenza rossonera per la grande capacità di valorizzare i giovani e per come ha gestito il gruppo in Champions League. Il successore di Gattuso pare possa essere Di Francesco, soprattutto perchè l’inarrivabile Conte è già corteggiato da molte altre grandi d’Europa. Così come l’Inter, i rossoneri sono attenti soprattutto al reparto offensivo. Con un’eventuale cessione di Suso potrebbe arrivare l’esterno del Nizza, Saint-Maximin, anche se il sogno nel cassetto del Milan è quello di ingaggiare Insigne cedendo quaranta milioni di euro al Napoli.

A centrocampo continua a piacere Sensi del Sassuolo, mentre si pensa anche all’eventuale riscatto di Bakayoko dal Chelsea sempre più deciso a voler restare al Milan. Per poter riscattare il centrocampista in prestito dalla squadra di Londra servirà un’offerta importante supportata da un’eventuale tesoretto della Champions League o Europa League.

Il Milan è sempre più convinto a voler riscattare Bakayoko (Credit: MilanLive)

https://metropolitanmagazine.it/wp-admin/post.php?post=162111&action=edit

© RIPRODUZIONE RISERVATA