Calcio

Inter, Marotta si muove sul mercato

Mentre il calcio giocato è fermo a causa dell’emergenza Coronavirus, a casa Inter si continua a parlare di mercato; le trattative sono in gran parte congelate, ma le idee per costruire una squadra vincente il prossimo anno continuano a farsi strada. Ci sono grandi novità in chiave cessioni, soprattutto per ciò che riguarda la situazione di Perisic al Bayern Monaco. Ferme invece le trattative per Lautaro Martinez, visto lo stop dei campionati e l’incertezza finanziaria del prossimo futuro. Marotta nel frattempo pensa alle fasce e potrebbe esserci un ritorno in nerazzurro.

Perisic: la situazione

Esubero dell’Inter per eccellenza, al pari di Icardi e Nainggolan, Perisic è stato ceduto in prestito quest’estate al Bayern Monaco. Allo stato attuale la trattativa per il riscatto è in fase di stallo, con Rummenigge che ieri ha parlato così ai microfoni di TZ.de:

Nessuno oggi sa esattamente come la crisi coronavirus cambierà il calcio nelle prossime settimane e nei prossimi mesi. Per questo motivo abbiamo deciso di interrompere tutti i discorsi per i nuovi possibili acquisti. Ma posso già prevedere oggi che gli ingaggi dei giocatori e le cifre dei trasferimenti verranno rivalutati dai club in Europa.

Questo inciderà ovviamente anche sulla permanenza del croato in Baviera; l’unica strada, oltre al riscatto per 18 milioni di euro, è quella di uno scambio. Il profilo indicato è quello di Corentin Tolisso, mezzala francese classe ’94 in forza al Bayern; ai margini del progetto tra i tedeschi, trova in Antonio Conte un grande estimatore. Potrebbe essere questa la soluzione perché Perisic rimanga in Germania e perché il mister nerazzurro abbia un nuovo centrocampista di qualità in rosa.

Biraghi-Dalbert: ritorno alla base

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, l’Inter non ha ritenuto positiva la trattativa che ha portato allo scambio DalbertBiraghi con la Fiorentina. Marotta e Ausilio non sembrano infatti intenzionati ad esercitare il riscatto di 12 milioni di euro per il terzino italiano. Il numero 34 nerazzurro sarà quindi rispedito a destinazione, con Dalbert che rientrerà a Milano per poi essere ceduto; nel frattempo dopo le prestazioni delle ultime settimane, la dirigenza nerazzurra pare aver deciso di rinnovare il contratto di Ashley Young, che ha avuto un ottimo impatto con la maglia nerazzurra.

Lautaro resta all’Inter?

Resta un dilemma. Ciò che trapela nelle ultime ore vede sì il giocatore convinto della destinazione, ma i problemi e le incertezze finanziarie del momento hanno frenato il Barcellona. I blaugrana non sembrano più disposti a pagare la clausola da 111 milioni di euro, con la possibilità di uno scambio di contropartite tecniche. Secondo quanto riportato da calciomercato.com, Conte avrebbe scartato la possibilità degli arrivi di Coutinho e Dembelè, proposti dal Barcellona. L’unica alternativa si chiama Antoine Griezmann, ma presenta un ostacolo grosso 20 milioni di euro: l’ingaggio del petit diable è proibitivo.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Back to top button