ViaggiAmo

Italia, i 10 agriturismi da non perdere

L’Italia è il Paese per eccellenza in termini di bei paesaggi, buon cibo e weekend di realtà immersi nella natura. Ecco perchè come nessun altro paese ospita la formula dei cosiddetti” agriturismi”, quei casali in piena campagna o nei pressi della campagna, in cui staccare con la vita frenetica e godere di relax e prodotti tipici della zona. Andiamo a vedere quali sono alcuni dei più begli agriturismi del nostro Paese.

Il Rigo, San Quirico D’Orcia, SI

Dal 1990 i gestori del Rigo, Lorenza e Vittorio, offrono ospitalità nella fattoria di proprietà della loro famiglia dal 1600. Le camere, accoglienti e dotate di bagno privato, sono caratterizzate da elementi antichi come il letto a baldacchino, il lampadario e/o le persiane in legno, pareti in mattoni a vista o soffitto con travi. Dista a soli 6 km dalle sorgenti termali di Bagno Vignoni e a 10 dal Palazzo Piccolomini. Qui si coltivano cereali (grano, farro, avena), legumi e semente per foraggio. Di fianco alla casa vi sono anche un orto e alcuni alberi da frutta. La cucina è quella della tradizione toscana: pici all’aglione, ribollita, bruschette, coniglio allo zafferano, maiale arrosto, cantucci, salame di cioccolata, pasta fresca, dolci, marmellata e pane fatto in casa. La colazione viene servita nell’ex fienile e la struttura comprende, inoltre, un cortile con forno a legna, due salotti e un ristorante di lusso. Un tuffo in altri tempi per un totale relax.

Locanda Casanuova, Figline Valdarno, FI

In origine questa locanda era un monastero. Ulla e Thierry Besançon lo hanno trasformato in un agriturismo al centro del triangolo d’oro Firenze-Arezzo-Siena. Ogni sera viene scritto su di una piccola lavagna il menù di quattro portate (vegetariano, a base di pesce o di carne), ma non mancano mai pasta fresca, pesto, gnocchi di patate e dolci fatti in casa. Gli ingredienti vengono dall’orto di 2500 mq dell’agriturismo. Il motto dei proprietari è “La bellezza della semplicità“. Ad esso s’ispirano da 30 anni, portando avanti un concetto di vacanza dove il bello non è sinonimo di lusso, ma di serenità in mezzo alla natura, in una delle più belle regioni turistiche italiane.

Agriturismo Cascina Barac, Alba, CN

Un agriturismo immerso tra i vigneti e ad un passo dal centro storico di Alba. Nove camere e suite di charme sono tutte differenti tra loro ed arredate con mobili antichi. Portano i nomi dei grandi rossi piemontesi, dal Barbaresco al Barolo. Se non avrete voglia di spostarvi, qui potrete anche assaggiarli, nella cantina di famiglia, in un suggestivo tour di gusto in una delle regioni al mondo più famose in quanto a vini d’eccellenza.

Villaggio della Salute Più, Monterenzio, BO

Il Villaggio della Salute Più, tra Castel San Pietro Terme e Monterenzio (BO), è un immenso anfiteatro che ospita una natura variegata tra colline e boschi, laghi e pianori, coltivazioni biologiche e sorgenti termali, di cui tre a scopo terapeutico e riconosciute dal Ministero della Salute. Il territorio è SIC – Sito di Interesse Comunitario IT4050011 per la sua naturalità, mentre la certificazione ambientale UNI ISO 140001 testimonia la conservazione dell’ambiente e della biodiversità a tutela del benessere. Grazie ai suoi servizi è in grado di offrire tutto l’anno tante proposte per vivere la natura: un agriturismo a coltivazione biologica, un albergo diffuso, uno stabilimento termale, il grande Acquapark estivo con 24 piscine scoperte, vasche idromassaggio; sentieri e 49 percorsi fitness. 

La Selva, Finale Ligure, SA

Tra il mare e le colline di Finale Ligure, questo agriturismo è il luogo perfetto per rilassarsi tra il fresco dell’entroterra e il farsi un bel bagno nel mare. Un antico casolare ligure ben ristrutturato con una splendida vista sul mare. Una struttura davvero graziosa, circondata da uliveti e vigneti. Si trova a soli 15 minuti dalle splendida e rinomata Varigotti raggiungibile grazie ad un passaggio diretto. Inoltre, qui potrete cenare con prodotti dell’orto e vino, non a Km, ma a metro zero!

Antica Corte Pallavicina, Polesine Parmense, PA

Antica Corte Pallavicina è un agriturismo che si trova in una grande azienda agricola dal sapore storico, con caseificio e cantine per vini e salumi. E’ un rustico-chic a 12 minuti a piedi dal fiume Po e a 40 km dalla città di Parma. Le 4 camere e le 2 suite, con il cinquecentesco soffitto a cassettone, sono arredate in stile e dispongono anche di un caminetto. Il minibar in stanza vi propone succhi di frutta di produzione propria. La struttura dispone di un rinomato ristorante, gestito dallo chef Massimo Spigaroli. Le sue cantine, dove si stagionano formaggi e salumi, in particolare il culatello, sono famose in tutta Europa.

Fiores Eco-Green azienda Agricola Biologica, Sen Jan di Fassa, TN

Fiores Eco-Green è uno spazio immerso nella natura delle Dolomiti. E’ la casa di Nadia e della sua famiglia, i quali accolgono tutti i turisti che amano e sostengono il turismo sostenibile. La struttura è stata completamente edificata con materiali naturali, come il legno e il vetro, che sprigionano energia. La pace e il silenzio sono le peculiarità di questo ambiente montato per una vacanza in pieno comfort. Il design è moderno ma in perfetta armonia con la natura circostante delle montagne nelle quali è abbracciato.

Podere San Giulio, Pian di Spille, Tarquinia, VT

Un agriturismo creato in un podere a 10 chilometri da Tarquinia, circondato da tanto verde e ad un passo dalle spiagge di sabbia della costa. Immerso nel suggestivo paesaggio collinare dell’Antica Etruria, questo agriturismo si estende all’interno di una tenuta di 60 ettari affacciata sul mare. Il casale, ristrutturato nel rispetto dello stile originale, ospita un ristorante e 11 monolocali.

Masseria Pilano, Crispiano, TA

Da una bellissima masseria del XVII secolo  immersa nella piana della zona pre-murgiana nel mezzo del Parco Naturale Regionale “Terra delle Gravine”, è nato questo agriturismo che offre ospitalità nei trulli secenteschi perfettamente ristrutturati. E’ una cornice ideale sia per rilassanti vacanze, sia per eventi come matrimoni, comunioni, cresime. Molte sono le produzioni e coltivazioni a chilometro zero: nella masseria si producono olio Extravergine Biologico e si allevano le vacche podoliche pugliesi e i cavalli murgesi.

Masseria Salinoli, Ostuni, BR

Questa masseria già gode di uno dei posti più belli dell’Italia meridionale: Ostuni. Ostuni è la località più suggestiva della Valle d’Itria, e questa masseria è il luogo ideale per riposare in mezzo ai tipici uliveti della zona. E’ un agriturismo collocato nella tipica costruzione del ‘600 in calce bianca, con numerosi elementi originali, a partire dalla cappella di famiglia dove ogni domenica si celebra ancora messa. Le romanticissime camere, alcune dotate di camino e sauna privata, sono un luogo ideale dove trascorrere un weekend in coppia. La cucina basata sui prodotti provenienti direttamente dall’orto, viene insaporita con l’olio biologico di produzione propria. Se vi piace cucinare, qui ci sono periodicamente corsi di cucina e degustazioni di grandi vini locali.

Francesca Orazi

Seguici su Google News

Back to top button