Calcio

Italia, playoff Mondiali: incubo per i nove calciatori presenti contro la Svezia

Le paure più nascoste e profonde, che il Commissario Tecnico Roberto Mancini aveva tentato a più riprese di esorcizzare, si sono puntualmente avverate. La Nazionale di calcio italiana, per la seconda volta consecutiva, dovrà affrontare le forche caudine degli spareggi per accedere al tabellone finale della rassegna iridata che, in questa edizione, si svolgerà in Qatar, sulle rive del Golfo Persico. La prima volta non andò per niente bene: sotto alla guida di Gian Piero Ventura, gli Azzurri furono estromessi dalla manifestazione dopo essere usciti sconfitti (totale 1-0) dal doppio confronto contro la Svezia che vinse in casa ed impose il segno X a reti bianche in quel di San Siro. Un incubo ricorrente per tutto il popolo italiano e per nove calciatori che erano presente in quella nefasta serata: l’Italia ai playoff Mondiali, quattro anni dopo, rischia di non partecipare alla fase finale con nuovi e vecchi protagonisti. Ecco chi c’era quella notte.

Italia ai playoff Mondiali, da Donnarumma ad Immobile: ecco i presenti contro la Svezia

Le ansie ed gli incubi che tornano a manifestarsi a distanza di quattro anni. Dopo una vittoria clamorosa ad Euro 2020. Saranno forche caudine d’affrontare al massimo della concentrazione, cercando di scongiurare il secondo Mondiale visto dal divano di casa. La pressione è tanto, adesso, soprattutto per i nove superstiti dalla cocente eliminazione inflitta dalla Svezia. Ma chi c’era in quella serata meneghina così amara e sportivamente tragica? Gli italiani presenti erano nove: Gianluigi Donnarumma (ai tempi riserva di Gigi Buffon), Leonardo Bonucci, Giorgio Chiellini, Alessandro Florenzi, Jorginho, Federico Bernardeschi, Lorenzo Insigne, Andrea Belotti e Ciro Immobile. Per questo gruppetto, la paura sarà doppia. Sperando in un finale, questa volta, molto meno amaro.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Foto credit – Pagina Facebook Il Mattino)

Back to top button