6.2 C
Roma
Marzo 4, 2021, giovedì

“Jackie Brown”, stasera in tv il film più atipico di Quentin Tarantino

- Advertisement -

In una serata completamente dedicata a Tarantino Paramount propone alle 23:00 “Jackie Brown”. È il film più atipico del famoso regista americano che schiera un cast d’eccezione comprendente il collaudato Samuel L.Jackson, Robert De Niro e Michael Keaton. Si tratta dell’unico lungometraggio non originale di Tarantino perchè tratto da un romanzo.

Jackie Brown, il Tarantino intimista

Oggi Paramount ha deciso di omaggiare Quentin Tarantino trasmettendo in prima serata il capolavoro “Pulp Fiction” e a seguire il meno conosciuto “Jackie Brown”. È questo, pur avendone punti comune, un film completamente diverso dagli altri del famoso regista americano. Si tratta di una pellicola rispetto alle precedenti più intimista e sofisticata. Anzi si può dire che “Jackie Brown” è un film di Tarantino meno eccessivo, paradossale e dove il sangue non scorre a fiumi con gli omicidi che passano in secondo piano.

Pur senza eccedere Tarantino è bravo con eleganti espedienti narrativi a mantenere alta la tensione e vivo l’interesse sulle mosse che la protagonista farà per cercare di salvarsi la vita da un pericoloso trafficante di droga. Un esempio è la scena finale del secondo atto ripresa da tre punti di vista diversi. Sono presenti inoltre diversi must della regia tarantiniana come la visuale dal bagagliaio e quella dagli occhi della vittima. Oltre a questo non può mancare quel humour propriamente tarantiniano anche se questa volta è più efficace e ricercato del solito.

Il trailer di Jackie Brow, fonte Home Cinema Trailer

Alcune curiosità sul film

Diversamente dagli altri film di Tarantino “Jackie Brown” è tratto dal romanzo Rum Punch” di Elmore Leonard con alcuni cambiamenti decisi dal regista. La protagonista del libro di Leonard è infatti bianca e bionda ma nel film è invece afroamericana per adattarla ad una straordinaria Pam Grier. Anche il cognome Brown è stato scelto citando Foxy Brown, la protagonista dell’omonimo film interpretata sempre dalla Grier.

Questo è inoltre è uno dei film di Tarantino in cui fu offerta una parte a Sylvester Stallone. Ruoli rifiutati tutti dal famoso attore americano come ammesso in una recente intervista. In questo lungometraggio, infine, la protagonista guida la stessa Honda Civic usata anche in “Pulp Fiction” che poi farà la sua comparsa anche in “Kill Bill: Vol 2”. Tarantino poi non manca, come spesso avviene, di comparire nei suoi film. In questo caso presta la sua voce alla segreteria telefonica della protagonista.

Stefano Delle Cave

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
blank
Stefano Delle Cavehttp://wwww.metropolitanmagazine.it
Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -