MovieNerd

James Gunn annuncia una serie su Peacemaker

Già regista di The Suicide Squad, James Gunn annuncia una serie tv su Peacemaker, personaggio del film, con protagonista John Cena.

La collaborazione tra DC Comics e HBO Max, dopo l’annuncio della Snyder Cut, continua a dare i suoi frutti. L’azienda e James Gunn, regista di The Suicide Squad, hanno annunciato una serie televisiva con protagonista Peacemaker. Il personaggio del film sarà infatti il protagonista di uno spin-off, in cui sarà interpretato da John Cena.

Un pessimo Capitan America

Peacemaker
Photo credits: web

La serie si comporrà di otto episodi e narrerà la storia del personaggio prima della sua comparsa nel film, la cui uscita è prevista per il 6 agosto 2021. John Cena, che aveva definito il personaggio come un “Capitan America stronzetto (“Douchy Captain America“) ha dichiarato “Ho detto in precedenza che è stato un grande onore e un’opportunità incredibile essere parte di The Suicide Squad e di lavorare con James per quello che sarà un film fantastico. Sono incredibilmente felice di avere la possibilità di collaborare ancora con lui per Peacemaker. Non vedo l’ora che i fan se lo godano.”

Creato nel 1966 per la Charlton Comics da Joe Gill (storia) e Pat Boyette (disegni), per poi venire acquistato dalla DC Comics, Peacemaker è Christopher Smith, un uomo così desideroso di portare la pace, da volerla imporre con la violenza. Per questo, fa uso di armi speciali non letali. In seguito, si scoprì che la sua bizzarra ambizione nasce da un disturbo mentale causatogli dalla vergogna per suo padre, un ex comandante nazista. Il personaggio, inoltre, ispirò il Comico di Watchmen.

James Gunn ha detto sulla serie: “Peacemaker è un’opportunità di esplorare i moderni problemi del mondo attraverso la lente di questo eroe/cattivo, nonché il più grande stronzetto al mondo. Sono felice di espandere The Suicide Squad e portare questo personaggio dall’universo cinematografico DC in una lunga serie TV. E, naturalmente, poter di nuovo lavorare con John, Peter e i miei amici alla Warner Bros.; è proprio il massimo.”
La serie entrerà in produzione all’inizio del 2021, prima che Gunn cominci i lavori per Guardiani della Galassia 3.

Seguici su Facebook!

Back to top button