Tennis

Jannik Sinner pronto per la battaglia degli ATP 500 Vienna

Tutto pronto per l’esordio austriaco dell’altoatesino Jannik Sinner che sfiderà nel suo primo turno il sudamericano Cristian Garin. L’azzurro si è messo alle spalle i problemi alla caviglia che, sembra, rispondere bene alle ultime sollecitazione fisiche. L’italiano è una delle teste di serie dell’ATP 500 di Vienna con Hubert Hurkacz e Cameron Norrie.

Le parole di Jannik Sinner prima dell’esordio

Jannik Sinner

Il tennista azzurro è pronto alla battaglia degli ATP 500 di Vienna: nella giornata odierna, infatti, Jannik Sinner farà il suo esordio nel torneo austriaco affrontando il cileno Cristian Garin in un match da vincere assolutamente per continuare la corsa. Ecco cosa ha detto l’altoatesino alla vigilia della sfida:

La caviglia sta bene. Nelle ultime due settimane non ho giocato tantissimo a tennis, ma a Vienna proviamo ad alzare il livello. Sono un torneo molto importante. Non ci sto pensando tantissimo, ma finché sarà matematicamente ancora possibile, non smetterò di crederci. Anche perché credere non costa nulla. Sono tornei che mi piacciono – ha detto Jannik Sinner che dovrà affrontare nella giornata di oggi il cileno Cristian Garin -. Poi a Vienna sono contento di tornare, qui tanti amici vengono normalmente e in più dovrebbe venire anche una parte della mia famiglia. Vediamo come va. Di sicuro, la cosa più importante è come sta la caviglia, e sta bene“.

Seguici su Google News

Back to top button