Sport

Joe Burrow, accordo raggiunto con i Bengals

E’ passato un bel po’ di tempo dal momento del draft, in cui Joe Burrow è stato selezionato come prima scelta assoluta, in questo 2020. La fortunata squadra che se lo è aggiudicato, sono i Cincinnati Bengals.

Una stagione da dimenticare

La selezione di Joe Burrow al primo round è stata possibile grazie alla quarta stagione in negativo per i Bengals. La peggiore mai registrata dal 2002 ad oggi, con un risultato di 2-14. Una stagione di record, in negativo, in quanto è la prima volta che la franchigia raggiunge un risultato di 0-11 in stagione. I Bengals sono stati il primo team a farsi eliminare dai playoff alla Week 11, nella quale hanno perso contro gli Oakland Raiders (Ora Las Vegas Raiders, ndr). Nella Week 16, perdendo contro i Miami Dolphins, si sono assicurati la prima scelta al Draft, non succedeva dal 2003, quando scelsero Carson Palmer.

Intesa raggiunta per la firma

L’accordo con Joe Burrow prevede dunque un contratto per quattro anni, come riportato da Ian Rapoport Martedì, di 36,19 Milioni di dollari garantiti ed un bonus di firma di altri 23,9 milioni.

Stagione stellare per Joe Burrow

Il Quaterback nel 2019 ha letteralmente infiammato il mondo del College Football, con la sua prestazione spettacolare. Il ragazzo ha spinto la LSU ad un risultato di 15-0 ed ai playoff di fine stagione. I suoi numeri sono sicuramente importanti, con 60 touchdown passes ed un 76.3% di passaggi completati e 5,671 yards guadagnate. Ha lanciato 520 passaggi totali con solo 6 intercetti, il che gli ha permesso di alzare il Heisman Trophy a fine stagione.

A Cincinnati tutti sperano in un bis di stagione così stellare, per dare un boost di un certo calibro all’offensiva dei Bengals, che risulta un po’ a secco negli ultimi anni.

Foto in copertina: Getty Images (Burrow), Bengals (logo), Edit by Nicola Corradin

Leggi anche: NFL, due importanti ritiri in vistaNFL, i Redskins cambiano nome

Tutti i miei articoli puoi trovarli cliccando qui.

Back to top button