Gossip e Tv

Carcere all’orizzonte per l’ex moglie di Johnny Depp

La situazione attuale per la star di Aquam, Amber Heard, ex moglie di Johnny Depp sta diventando veramente critica e per lei si prospetta un orrendo futuro qualora venga confermato il suo tentativo di falsificare le prove contro il divo di Hollywood, il suo ex marito.

L’orribile post-matrimonio di Johnny Depp

La battaglia legale post separazione tra i due ex coniugi Amber Heard e Johnny Depp, iniziata nel 2016, sta assumendo dei risvolti sempre più penalizzanti per la 33enne attrice texana. Infatti qualora venisse dimostrato, che ha mentito nelle sue accuse contro l’ex marito Johnny Depp, Amber Heard rischia una pena fino a 3 anni di reclusione. Infatti stando a quanto c’è scritto nel Codice  Penale attualmente vigente nello stato della California, è considerato illegale:

Johnny Depp con l'ex moglie Amber Heard ph. credit: Web
Johnny Depp con l’ex moglie Amber Heard ph. credit: Web

creare, manipolare, nascondere e falsificare prove volte a far incriminare qualcuno di un crimine”.

Ciò che conta è che lei, di fatto, abbia usato prove false e/o manipolate per accusare Johnny Depp di crimini che l’attore di Pirati dei Caraibi non avrebbe commesso. La pena per questo crimine è la prigione, per un periodo massimo di tre anni.

La credibilità di Amber Heard infangata

La credibilità dell’attrice naviga in acque sempre più torbide da quando la sua ex assistente personale l’ha accusata di atti di bullismo. In questo quadro gia negativo, la situazione è peggiorata negli ultimi tempi a seguito della pubblicazione di alcuni file audio in cui si può ascoltare Amber Heard che confessa di aver picchiato l’ex marito, di averlo colpito in volto e di avergli sbattuto la porta in faccia. Non solo, negli stessi audio si sente Amber Heard deridere il suo ex, di sfidarlo ad accusarla pubblicamente: 

Johnny Depp con l'ex moglie Amber Heard ph. credit: Web
Johnny Depp con l’ex moglie Amber Heard ph. credit: Web

“Vediamo in quanti ti crederanno, va, dì loro ‘Io, Johnny Depp, un uomo, sono vittima di violenza’. Vediamo in quanti saranno dalla tua parte”.

Lo scenario di questa squallida vicenda, si è completamente ribaltato da quando all’inizio della battaglia legale lei era considerata una vera paladina del movimento #metoo e vittima di abusi fisici e psicologici. Bisognerà attendere il risultato delle indagini in corso e la sentenza del tribunale, per far luce su questo triste sipario della fine di un amore.

Seguici su:

Facebook

Instagram

Twitter

Back to top button