MovieNerd

Justice League – Ben Affleck e Henry Cavill parte di reshoot

Ben Affleck e Henry Cavill, interpreti rispettivamente di Batman e Superman, riprenderanno i loro ruoli nei reshoot di Justice League.

Il rilascio della Snyder Cut è sempre più vicino, e il suo regista Zack Snyder vuole arrivarci col miglior prodotto possibile. Per questo sono stati ordinati dei reshoot che vedranno per protagonisti i vari membri del cast, compresi Ben Affleck e Henry Cavill, che riprenderanno i loro ruoli nel film.

Nuovi contenuti

Justice league Snyder Cut
Photo credits: web

I reshoot cominceranno il prossimo mese, per completare le scene della miniserie targata HBO Max. Oltre a Cavill e Affleck, torneranno anche Gal Gadot e Ray Fisher (benché questi sia ancora in rotta con la Warner). L’obiettivo dei reshoot sarebbe di inserire alcune scene non realizzate per la pellicola originale, come una trasformazione di Martian Manhunter (che non appariva del tutto) e il finale. In effetti, considerando che Justice League doveva originariamente essere diviso in due parti, è logico supporre che tali scene serviranno per non avere il finale aperto previsto all’inizio.
Interessante poi la scelta di Affleck di tornare su Batman. In passato aveva dichiarato di non volerlo interpretarlo più, poiché riportava brutti ricordi, dovuti soprattutto al suo alcolismo. Lascia forse la porta aperta a possibili nuovi sviluppi.

Curioso, comunque, l’annuncio di questi reshoot. Non solo perché la Warner, come detto, si trova nel mezzo di una diatriba con Ray Fisher (il quale pare aver dato a intendere che anche questa notizia serva a distrarre il pubblico), ma anche perché si era sempre detto che il film era già pronto. In effetti, molti trailer risalenti a prima del rilascio del film mostravano numerose scene già color-corrected secondo il classico stile di Snyder.
Ciò che comunque non cambia è il rilascio per il 2021 della miniserie, che verrà divisa in quattro puntate da un’ora.

Seguici su Facebook!

Back to top button