AttualitàBRAVE

Kaukab Stewart, la prima donna di colore ad entrare nel parlamento scozzese

Adv

Certamente non è stato facile arrivare fino a qui, superare molti ostacoli e abbattere innumerevoli tabu, ma ce l’ha fatta, e finalmente è riuscita ad assicurarsi il seggio elettorale di Glasgow Kelvin, uno dei più ambiti della Scozia battendo con oltre 5mila preferenze in più il candidato dei Verdi, Patrick Harvie. La protagonista di questa storia è Kaukab Stewart, un’altra donna che entra nella storia, la prima donna di colore ad essere eletta nel parlamento scozzese.

Kaukab Stewart: “Sono stata la prima ma non sarò l’ultima”

Kaukab Stewart è un’ ex insegnante di 53 anni ed è considerata uno dei volti più importanti del suo partito: lo Scottish National Party (Snp). Aveva già provato a candidarsi altre 5 volte per entrare in parlamento, non a caso ha alle spalle oltre 20 anni di attivismo per l’indipendenza della sua nazione, ma nulla da fare. La sua prima volta infatti risale al lontano 1999 contro Donald Dewar.

Dopo la proclamazione della sua vittoria ai seggi, ha tenuto un discorso nel quale ha dato dei bellissimi messaggi d’incoraggiamento a tutte quelle persone che, come lei, lottano e tentano di superare tabù imposti dalla società e mille difficoltà consigliandogli di continuare a lottare per arrivare ad esaudire ogni desiderio: “È senza dubbio un onore […] Da questo momento sarò la voce di ogni singolo residente che sono stata eletta a rappresentare. Che abbiate votato per me o no, sappiate che la mia porta sarà sempre aperta. […] Il mio messaggio è di non darsi mai per vinti […] Persone come me devono abbattere tantissime barriere, ma alla fine la nostra voce è importante come tutte le altre” e poi rivolgendosi principalmente alle donne di colore ha detto: “Ci è voluto troppo tempo, ma posso dire a tutte le donne e le ragazze di colore che stanno là fuori che anche il Parlamento scozzese appartiene a tutte loro ora […] Sono stata la prima ma non sarò l’ultima”.

Non solo Stewart in quest’ultimo anno: nelle recenti elezioni in Scozia infatti, è entrata in parlamento anche Pam Gosal, conservatrice di origini indiane e la prima esponente della religione Sikh a fare il suo ingresso nel parlamento scozzese. Ma quest’anno anche un’altra donna è entrata nella storia diventando la prima donna, e la prima donna afroamericana, a diventare vicepresidente degli Stati Uniti: Kamala Harris.

Belle soddisfazioni dunque per queste donne che sono arrivate in alto e che sono tutte protagoniste di una prima volta che ha permesso loro di entrare nella storia.

Adv
Adv
Adv
Back to top button