Gossip e TV

Kerem Bursin, chi è la fidanzata Hande Hercel: “Ci siamo innamorati sul set”

Kerem Bursin: la fidanzata del protagonista di “Love Is In The Air” è la nota attrice turca Hande Hercel. Oggi il volto di Serkan Bolat sarà tra gli ospiti di Silvia Toffanin nel salotto di “Verissimo” a partire dalle 16:30 su Canale 5.

Kerem Bursin e la fidanzata Hande Hercel insieme anche sul set della nota serie tv turca

Nata il 23 novembre 1993 a Bandirma (Turchia), Hande Hercel cresce con i nonni ed è la sorella dell’attrice e designer Game Hercel. Consegue la laurea in arte all’Università di Mimar-San, per poi successivamente intraprendere la carriera nel piccolo schermo, quando nel 2015 esordisce nella serie Gunesin Kizlari, dove interpreta Selin Ylmaz. Tra il 2016 ed il 2017 è la protagonista in Ask Laftan Anlamaz, forse il suo ruolo più celebre in patria. Sempre nel 2017 è protagonista in Siyah Inci e nel 2019 interpreta un ruolo nella serie Halka. Nel 2012 è eletta Miss Turchia

Attualmente è impegnata nella serie Sen Calm Kapimi conosciuta in Italia come “Love Is In The Air”, al fianco del compagno Kerem Bursin. La coppia ha ufficializzato la relazione lo scorso aprile con delle foto che hanno fatto sognare i fan della serie. Kerem e Hande successivamente sono stati in vacanza a Bodrum insieme alla famiglia dell’attrice. Nel passato della Hercel ci sono due noti attori turchi: Burak Sendar Sanal (insieme nel 2015) ed Ekin Mert Daymaz (tra il 2015 ed il 2017). Prima di Kerem Bursin l’attrice è stata legata al cantautore Murat Dalkilic, che aveva fatto una proposta di matrimonio alla 28enne turca, la quale avrebbe accettato ma la storia poco dopo sarebbe volta al termine.

Seguici su

Facebook, Instagram, Metrò

Adv
Adv

nickyabrami

Siciliana trapiantata a Roma. Abbandonati gli studi universitari, ho girato e giro in lungo e largo l'Italia per amore della musica e per passare qualche giorno in compagnia dei miei amici e di un buon bicchiere di vino. Ho collaborato con magazine musicali scrivendo live report su vari artisti italiani e stranieri e da gennaio 2017 ho occhi solo per Metropolitan Magazine
Back to top button