Kingdom Hearts, la celebre serie di videogiochi prodotta dalla collaborazione tra Squareenix e Disney sotto la supervisione di Tetsuya Nomura, sta per arrivare con una serie animata in CG su Disney+.

Due recenti Tweet di Skyler Shuler di The DisInsider e di Jeremy Conrad, noto insider Marvel, hanno confermato la produzione della serie animata di Kingdom Hearts. Dai Tweet emerge che la serie di videogiochi avrà un adattamento come serie e non come film, che non sarà un Live Action ma una produzione in CG, e che i doppiatori riprenderanno il loro ruolo.
Eccovi i Tweet:

Kingdom Hearts: cosa sappiamo sulla possibile serie Disney+

Dopo l’uscita dell’ultimo capitolo del videogioco, Kingdom Hearts III, il 25 Gennaio del 2019, i fan del franchise si stavano chiedendo se Nomura e Square avessero intenzione di proseguire ancora la saga, il cui finale ha lasciato in molti dubbiosi.

Ci chiediamo quindi se questa nuova serie animata possa proseguire le avventure di Sora, Riku, Kairi, Paperino e Pippo, o se invece sarà una trasposizione dei capitoli passati del brand. Shouler ha dichiarato che la serie sarà in computer grafica e che potrà contare ancora sui doppiatori disney più famosi che hanno già collaborato al videogame. La serie potrebbe infatti fare anche da raccordo tra l’ultimo capitolo del brand e i futuri progetti di Nomura.

Kingdom Hearts - Photo Credits: web
Kingdom Hearts – Photo Credits: web


I Tweet non fanno alcun riferimento alla trama, ne alla presenza di altri personaggi provenienti dall’universo di Final Fantasy, uno dei principali motivi di interesse dei videogiocatori e dei fan della saga videoludica. Ovviamente, una conferma da parte di Disney o di Squareenix ci darebbe la conferma ufficiale.

Non ci resta quindi che attendere ulteriori novità sulla serie.
E voi, avete giocato Kingdom Hearts? vi piacerebbe una sua trasposizione animata?

Seguici su Facebook e Instagram!

© RIPRODUZIONE RISERVATA