MovieNerd

La Casa di Carta non è finita: a breve il remake coreano, ecco il trailer

Adv
Adv

In arrivo da Netflix il remake coreano della serie spagnola La casa di carta, o La casa de papel, secondo il titolo originale. Sembra che il gigante del piccolo schermo abbia trovato un nuovo paese in cui far crescere il format.

In Italia la conosciamo come La casa di carta, i nostri vicini spagnoli (creatori della serie) la conoscono come La casa de papel. Si è fatta strada nel mondo, però, con il titolo di Money Heist, che sarà ripreso nella versione coreana.

Money Heist: Korea – Joint Economic Area. Questo è il titolo completo, che è stato svelato ai fan con il rilascio del primo teaser che anticipa qualche dettaglio di ciò che possiamo aspettarci dalla nuova edizione.

Ora che la versione originale è volta al termine, il colosso Netflix non ha perso tempo, interessandosi subito alla nuova produzione in chiave k-drama del fenomeno televisivo. Dopo l’enorme successo di Squid Game, diamo un’occhiata alle anticipazioni sul prossimo prodotto Made in Korea.

Il trailer

La casa di carta: com’è andata la produzione coreana?

Non sappiamo ancora quale sia il significato dietro al titolo del remake. Joint Economic Area? Cioè? Nessuno vuole rispondere, e nel teaser non succede granché ad aiutarci a cogliere un indizio. Il teaser risponde però, molto esaustivamente, alla domanda principale: da chi saranno interpretati i criminali più amati degli ultimi anni?

Noi siamo già contenti di vedere subito apparire sullo schermo Yoo Ji-tae, splendido attore coreano che ha lavorato al fianco del regista Park Chan-wook in produzioni come Old Boy e Sympathy for Lady Vengeance, il quale interpreterà il personaggio del Professore. A seguire Park Hae-soo, che interpreterà Berlino e l’amatissima (e odiatissima) Tokyo sarà interpretata da Jun Jong-seo, attrice 27enne che si è fatta conoscere per la sua interpretazione in Burning. Se non conoscete Burning fate così, al prossimo pranzo di famiglia andate da vostro cugino (quello strano, che si definisce cinefilo) e nominate casualmente questo film. Scenderanno lacrime.

Ma per quanto riguarda la produzione, Alex Pina sarà coinvolto?

Al che qualcuno potrebbe, giustamente, chiedere: ma chi è Alex Pina? Niente meno che il creatore della versione originale, attorno al quale si stanno facendo un sacco di domande in merito ad un suo possibile coinvolgimento nell’ideazione della versione k-drama. Pina ha smentito ogni voce, ritenendosi lusingato e contento del remake ma affermando di non essere coinvolto nella sua produzione.

E ora, ultima ma non meno importante, la domanda finale: quando uscirà Money Heist: Korea? Molto probabilmente a metà di quest’anno, quindi estate 2022. Ma ogni possibile data per il rilascio della serie sulla piattaforma Netflix è ancora da confermare.

Serena Baiocco

Seguici su Metropolitan Magazine

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button