Metropolitan Today

La legge sul divorzio e il referendum abrogativo del 1974

Adv

Benvenuti nel viaggio nel tempo di Metropolitan Today. Faremo un viaggio negli anni 70′ per parlarvi di una legge importante che ha cambiato la società italiana. Il 12 maggio 1974 si svolgeva un referendum abrogativo per mantenere o meno in vigore in un importante provvedimento legislativo. Abbiamo dedicato questa puntata alla legge Fortuna-Baslini semplicemente nota come legge sul divorzio

Il 12 maggio 1974 si svolse un importante referendum abrogativo con cui si doveva stabilire se mantenere in vigore o meno la cosiddetta legge sul divorzio. Questo provvedimento legislativo era stato approvato il primo dicembre 1970. Si trattava di una legge nuova ideata dal deputato socialista Loris Fortuna che fu combinata con un altro progetto del deputato liberale Antonio Baslini. Era questa un fatto totalmente nuovo per la società italiana che portò ad aspre polemiche soprattutto di partiti come la DC che non erano favorevoli al divorzio.

La legge sul divorzio e la vittoria del no

La storia del divorzio in Italia, fonte ACCASFILM

Nel gennaio del 1971 gli antidivorzisti organizzatisi nel Comitato nazionale per il referendum sul divorzio depositarono la loro richiesta di referendum per abrogare la legge sul divorzio. Il fronte del si si appellò all’essenza stessa del matrimonio inteso laicamente come istituto di diritto naturale. Il fronte del no riteneva invece il divorzio come una nuova conquista delle libertà civili. Il referendum si concluse con l’ampia vittoria del no con il 59,26% e il mantenimento della legge sul divorzio segnando un cambiamento epocale per la storia italiana.

Altre ricorrenze importanti

Il nostro viaggio nel tempo continua con il 12 maggio del 113 d.C. Quel giorno venne inaugurata a Roma la Colonna Traiana. Facciamo un salto nel tempo fino al 12 maggio 1832 quando venne rappresentata al Teatro della Cannobiana di Milano per la prima volta l’opera “L’elisir d’amore” di Gaetano Donizetti. Restiamo nel mondo della musica perchè il 12 maggio 1967 i leggendari Pink Floyd tennero il primo concerto rock quadrifonico.

Parliamo ora di due 12 maggio drammatici per l’Italia. Il primo è il 12 maggio 1977 quando durante una manifestazione per l’anniversario del referendum sul divorzio la giovane Giorgiana Masi rimase uccisa durante una carica delle forze dell’ordine. Il 12 maggio 1995 moriva in circostanze misteriose a soli 47 anni l’indimenticabile Mia Martini. Concludiamo il nostro viaggio nel tempo con il 12 maggio 2017. Quel giorno un grave attacco ramsonware colpì milioni di computer nel mondo.

Stefano Delle Cave

Adv
Adv

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Adv
Back to top button