La Madonna delle Grazie oggi ci parla

La Madonna delle Grazie, oggi 2 luglio 2019, è in cima alle classifiche dei trends di Google. Mentre la vedevo balenare sotto The Witcher e le notizie sull’Inter, meditavo. Cosa dicono i trend di oggi degli italiani?

Oggi è il 2 luglio 2019 e i Google Trend sono stati sottoposti a un mio fugace esame. Ed ecco che al quarto posto appariva la Madonna delle Grazie. Un quarto posto discreto e preceduto da: “Barella”, “The Witcher” e “Annabelle”. Perché siamo un “paese cattolico”, ma la fede calcistica è ben altra cosa.

Madonna delle Grazie su Google trends
(L’inequivocabile prova: Madonna delle Grazie al quarto posto)

Cosa ci dice la Madonna delle Grazie degli italiani

Allora dopo una rapida ricerca veniamo a sapere che la Madonna delle Grazie è una festività cattolica che non ha mai avuto una standardizzazione dal punto di vista liturgico. In pratica ogni paese o piccolo centro ha magari delle tradizioni proprie legate a questo culto. E di solito il culto mariano associato a questo titolo non avviene per forza il 2 luglio. Quest’ultima è una data che istituzionalmente è stata assegnata nel calendario festivo cattolico romano. Ma perché gli italiani stanno cercando in massa questa Madonna della Grazie? Torniamo alla storia di questa particolare figura, quella della Madonna delle Grazie. Come dice il nome ha a che fare con le “grazie”, cioè le ammende e le richieste concesse ai fedeli richiedenti.

Un articolo de La Sicilia riporta oggi questa descrizione, che ritengo completa:

Maria Santissima è Colei che porta la Grazia per eccellenza, cioè suo figlio Gesù, quindi Lei è la “Madre della Divina Grazia”; Maria è la Regina di tutte le Grazie, è Colei che, intercedendo per noi presso Dio (“Avvocata nostra”), fa sì che Egli ci conceda qualsiasi grazia: nella teologia cattolica si ritiene che nulla Dio neghi alla Santissima Vergine. E specialmente questo secondo aspetto è quello che ha fatto breccia nella devozione popolare: Maria appare come una madre amorosa che ottiene tutto ciò che gli uomini necessitano per l’eterna salvezza. Tale titolo nasce dall’episodio biblico noto come “Nozze di Cana”: è Maria che spinge Gesù a compiere il miracolo, e sprona i servi dicendo loro: «fate quello che Lui vi dirà».

Insomma, è un culto di devozione popolare molto forte. Una religiosità popolare generalizzata che è associata al legame con il Santo o Santa che ogni volta si prende in considerazione. Si chiede di intercedere presso Dio per nostro conto, affinché la propria richiesta sia esaudita. Questo non significa che debba solo esserci una richiesta particolarmente gravosa come un miracolo. Le richieste che usualmente si fanno sono anche di piccola natura, magari accompagnate da un fioretto: trovare lavoro, avere quel finanziamento, ottenere quel prestito dalla banca, ecc.

Su youtube e in alcuni articoli nel web, poi, è possibile trovare anche le giuste formulazioni per richiedere la fantomatica grazia a Maria. Andando incontro evidentemente a coloro che ne avrebbero bisogno, e che sono probabilmente gli stessi che hanno fatto schizzare al quarto posto la Madonna delle Grazie.

La Madonna delle Grazie alla pari dell’Inter

I google trend di oggi ci parlano di qualcosa un po’ più complicata che agognavo vedere da un po’. All’interno di una vasta porzione di Italia convive questo dualismo interessantissimo: il calcio e il cattolicesimo.

Non posso fare un’accurata analisi socio-antropologica della cosa partendo dai google trend di oggi, ma la mia provocazione è questa.

Il campione che cerca la Madonna delle Grazie avrà qualcosa a che fare con il campione di Italiani che cerca notizie sul calcio? Oppure sono bacini che si intersecano solo un po’ mentre hanno delle fette estranee l’una all’altra. E soprattutto, perché proprio la Madonna delle Grazie?

Non mi sembra che ogni volta ci siano trend così alti circa il santo del giorno. Da antropologa per me il senso è tutto in quelle “grazie”. Perché la Madonna delle Grazie ci rimanda a un culto cattolico popolare, un culto che la Chiesa ha osteggiato e cercare di contenere in delle briglie troppo strette. Delle briglie che le fuggono dalle mani ogni volta. Tanto che la maggior parte delle ricerche per questo termine provenivano dal sud e centro Italia, luoghi dove le festività religiose assimilabile sono frequentissime e campanilistiche. Insomma, la Madonna delle Grazie accomuna veramente una buona fetta di umanità italiana.

a cura di Eleonora D’Agostino

Ti piacciono gli articoli del Metropolitan Magazine Italia? Seguici sui nostri canali: Facebook, Instagram, Twitter.

© RIPRODUZIONE RISERVATA