Attualità

La tartaruga più vecchia del mondo compie 190 anni

Si chiama Jonathan ed è la tartaruga più vecchia del mondo. Con i suoi 190 anni entra di diritto nel libro Guinness dei primati. I festeggiamenti sull’Isola di Sant’Elena dureranno 3 giorni.

La tartaruga più vecchia del mondo, un compleanno da record

La tartaruga più vecchia del mondo
La tartaruga più vecchia del mondo

Jonathan, la tartaruga gigante delle Seychelles, ha compiuto 190 anni, registrando un vero e proprio record. La tartaruga più vecchia del mondo vive sull’Isola di Sant’Elena, la stessa dove venne esiliato Napoleone nel 1882. Il veterinario Joe Hollins osserva «se pensiamo a quante cose sono accadute nel mondo da quando è nata, nel 1832, è impressionante». La tartaruga più longeva mai esistita vive «Dall’ascesa alla caduta dell’impero britannico fino alle guerre mondiali». A partire da quest’anno Jonathan entra a far parte dei Guinness World Records. La sua età è stata calcolata grazie ad una foto mostrata al suo arrivo sull’Isola situata nell’Oceano Atlantico meridionale. Al suo approdo, si specificava che allora Jonathan aveva circa 50 anni. La 190enne tartaruga ha visto susseguirsi ben 35 governatori. Adesso vive “Plantation House”, residenza dell’attuale rappresentante della monarchia britannica Nigel Philips. Insieme a lui ci sono altre tartarughe più giovani David, Emma e Fred.

Grande festa a Sant’Elena

Jonathan, intanto, continua a vivere la sua tranquilla vita, «i suoi custodi raccontano che è diventato cieco, privo di olfatto, ma ha ancora l’udito e una discreta dose di energia». Per l’occasione a Sant’Elena è prevista una grande festa per celebrare il suo compleanno. I festeggiamenti dureranno 3 giorni, durante i quali al festeggiato saranno serviti i suoi legumi preferiti e la torta di compleanno. Ma non è finita qui, per ricordare l’abitante più longevo dell’Isola, si è deciso di emettere anche un francobollo speciale.

Rossella Di Gilio

Seguici su Google News

Back to top button