L’addio al football di Elvis Dumervil

Come riportato da ESPN, Elvis Dumervil ha deciso di lasciare il mondo del football per dedicarsi alla famiglia e intraprendere una nuova avventura nel mondo dell’imprenditoria.

Dumervil, che durante la sua carriera in NFL ha messo a segno 105,5 sack, ha deciso di annunciare il suo addio attraverso il proprio profilo Twitter:

Dopo averne parlato con la mia famiglia e averci riflettuto molto, ho preso la difficile decisione di abbandonare l’NFL“, ha scritto. “È stata un’avventura incredibile durata 12 anni“.

Dumervil venne scelto dai Denver Broncos nel corso del draft 2006, team nel quale militò per sette anni. Nell’agosto del 2010 subì uno strappo al pettorale che lo costrinse a saltare l’intera stagione.

Dumervil addio al football NFL MMI
(USATSI)

Nel 2013 approdò nei Baltimore Ravens per poi giocare l’ultima stagione nei San Francisco 49ers, dove ha messo a segno 6,5 sack. Il team ha poi deciso di rilasciarlo. 

Per cinque volte ha preso parte al Pro Bowl, mentre per due volte è stato eletto il miglior defensive end della stagione (2009, 2014). 

La scorsa stagione, Dumervil è diventato il 32° giocatore a raggiungere il traguardo dei 100 sack in carriera ed è al 26° posto nella lista dei leader nei sack in NFL.

Il mio corpo sta ancora benissimo e so di poter ancora far molto all’interno di un team“, ha scritto su Twitter. “Mi mancherà stare in mezzo al campo, soprattutto durante le domeniche. Ma ho una moglie e due bambini che hanno bisogno di me. Il football è stato fondamentale nella mia vita. Ma adesso voglio dedicarmi a questa nuova avventura senza avere rimpianti“.

Leggi anche: La nuova regola che protegge i quarterback

Antonio Campana 

© RIPRODUZIONE RISERVATA