Lamar Jackson, sta mostrando carattere in ogni situazione decisiva per la sua carriera e quella dei Baltimore Ravens. È determinato a portare la squadra nello scalino più alto della stagione di NFL, il SuperBowl!

Domenica, tra le varie partite che era possibile vedere, San Francisco 49ers contro Baltimore Ravens era sicuramente il match più atteso. Il meteo non è stato dalla parte dello spettacolo, ma non ha impedito di potersi godere una partita veramente interessante.

Ravens che portavano con sé una striscia positiva di 7 vittorie, che li ha visti sovrastare 3 bestie nere del footbal odierno. In ordine sparso, Seattle Seahawks con il secondo miglior record della NFC, New England Patriots che difendono il titolo di campioni e Houston Texans che comandano la AFC Sud.

In questo caso era il turno dei 49ers, squadra molto compatta in difesa, se non la migliore allo stato attuale, con 10 vittorie ed una sconfitta sul tabellino ed al comando della NFC Ovest.

Un match che è stato equilibrato fino alla fine dell’ultimo quarto, visto che a pochi secondi dal termine il risultato era fermo 17 a 17 per entrambe le squadre.

Lamar Jackson in questa partita ha corso più dei suoi stessi Running Back, con 16 corse e 101 yards guadagnate, nelle quali ha segnato 1 TD proprio in corsa. Nel passing ha lanciato 14 volte correttamente su 23 coprendo 105 yard e portando a casa 1 TD su passaggio. Ha ricevuto 1 solo sack in tutta la partita e nessun intercetto.

Dall’altro lato, Jimmy, ha lanciato 15 volte su 21 coprendo 165 yards e segnando 1 TD su passaggio. Come per Lamar, anche per lui non ci sono stati intercetti, impeccabili entrambi.

Quindi alla fine chi ha vinto?

La partita alla fine, neanche a dirlo, è stata decisa da un Field Goal, segnato dal kicker Justin Tucker dei Ravens allo scadere dell’ultimo quarto. Due calci su 2 completati correttamente per lui, di cui il più distante, di 49 yards, è stato proprio quello decisivo.

Tucker è uno dei kicker più efficenti nella storia della NFL. Attualmente si attesta su 15 calci che hanno portato alla vittoria della partita, in 8 anni di carriera.

Dato il meteo, definito “Orribile” da Jackson, il match è stato molto strategico, tantissime le corse che sono state 67 e solo 44 i passaggi provati dai 2 rispettivi Quaterback, dato che la pioggia non permetteva un corretto gioco aereo ed una presa sicura sulla palla.

Grazie a quest’ennesima pretazione, Jackson vanta 4 match con più di 100 yards guadagnate in corsa, che lo porta ad essere il primo Quaterback nella storia della NFL ad esserci riuscito.

Altro fatto curioso, è che il primo Fumble in assoluto per Lamar in questa stagione è avvenuto proprio durante questa partita. Ciò significa che per 13 settimane il Quaterback non ha mai perso la palla regalandola all’avversario.

Nella prossima week, Baltimore affronterà i Bills mentre San Francisco dovrà vedersela con i Saints, il che significa che per Jimmy Garoppolo e compagni sarà il terzo match di fila ad affrontare un team in prima posizione.

Foto in copertina: Rob Carr, Getty Images

Leggi anche: Dwayne Haskins ed il selfie a fine partitaCam Newton tornerà a giocare?

© RIPRODUZIONE RISERVATA