Calcio

Lazio-Torino, Gravina: “Oggettiva impossibilità a disputare la gara”

Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, ha parlato della gara Lazio-Torino che non verrà rinviata ma che, alla luce della decisione dell’Asl, non verrà neanche disputata. I granata, infatti, non partiranno alla volta di Roma per disputare il match di campionato valevole per la 25a giornata di Serie A. Ecco le parole del numero uno della FIGC:

Da questa situazione ne usciremo soltanto attenendoci al protocollo che è un gentleman agreement fissato e molto chiaro che regolamenta il rapporto legato alla competizione sportiva. Poi c’è anche un altro principio, quello della tutela della salute che è nella competenza delle singole Asl. Il presidente auspica che ci sia anche un giudizio più uniforme da parte di tutte le Asl. Non do consigli alla Lega, che ha la capacità e la delega per gestire la competizione sportiva. Prenderanno la decisione più giusta. Credo che oggi ci sia una oggettiva impossibilità a disputare la gara in base a quanto prescritto dalla Asl. La Lega dovrà fare una riflessione molto approfondita pensando al calendario, visto che è particolarmente intasato“.

Seguici su Metropolitan Magazine

Credit foto qui

Adv
Adv
Adv
Back to top button