Cinema

“Le terrificanti avventure di Sabrina”, un nuovo live-action?

Adv

Durante un’intervista a Deadline, Aguirre-Sacasa, lo showrunner della serie televisiva Netlfix “Le terrificanti avventure di Sabrina” ha parlato della possibilità di dare sfogo ad altre narrazioni sul personaggio di Sabrina in una nuova trasposizione live-action.

Già è noto che la serie gothic “Le terrificanti avventure di Sabrina” avrà un suo seguito nel fumetto, che partirà esattamente da dove la serie cancellata da Netflix si è interrotta: (allerta spoiler!) si tratta del momento in cui Sabrina (Kiernan Shipka) decide si sacrificarsi per salvare le persone a lei vicine.

L’ultima stagione della serie Netflix avrebbe dovuto contenere una scena in cui Zelda (Miranda Otto) chiedeva al barone Samedi aiuto per riportare invita la strega bionda dopo il suo sacrificio. Se questo filo narrativo proseguirà sulla carta a suon di immagini e parole, Roberto Aguirre-Sacasa immagina nuovi live-action.

"Le terrificanti avventure di Sabrina", Credits: Netflix Trailer
“Le terrificanti avventure di Sabrina”, un nuovo live-action? Credits: Netflix Trailer

Aguirre-Scasa sul futuro di “Le terrificanti avventure di Sabrina”: possibilità di un altro live action?

Durante la sovracitata intervista lo showrunner ha dichiarato:

Sento che in questo momento questa è una fase di ricerca e sviluppo per la prossima iterazione di Sabrina. Ero davvero dispiaciuto che i fan non fossero stati in grado di vedere Sabrina riunita con la sua famiglia e i suoi amici, che era il cuore della serie. Ma sono fiducioso che con circostanze diverse in futuro, saremo in grado di fare una serie di Sabrina live-action per continuare.

Roberto Aguirre-Sacasa

Mentre la prosecuzione della serie via fumetto esplorerà la vita degli amici e parenti di Sabrina subito dopo la sua morte e gli sforzi di Zelda per riportarla in vita.

Debora Troiani

Seguici su Twitter, Instagram e Facebook!

Adv
Adv

Debora Troiani

Laureata in Lingue, Letterature, Culture e Traduzioni alla Sapienza, studio ora Editoria e Scrittura, con un curriculum orientato al giornalismo. Sono una grande appassionata di lingue e letterature straniere (soprattutto russa e tedesca), di teatro, cinema e in generale di forme d'arte impegnata che affronta temi sociali.
Adv
Back to top button