Games

League of Legends, il pro-player Biofrost fa coming out e chiede una maggiore inclusione negli eSport

Biofrost, il giocatore di League of Legends e membro di uno dei team più forti, Dignitas, ha fatto coming out e si è dichiarato omosessuale. Il giocatore ha fatto l’annuncio su Twitter dove ha anche chiesto una maggiore inclusione nei giochi e negli eSport dove, a suo parere, le persone omosessuali non vengono considerate al pari delle altre e sono oggetto di insulti.

League of Legends, il coming out di Biofrost

Nel lungo post su Twitter, Biofrost ha rivelato la sua vita familiare omofoba e sessista fin da bambino dove è stato costantemente vittima di bullismo a scuola. Le cose non sono migliorate molto quando è entrato negli eSport, dove, spesso le comunità di eSport, di League of Legends o qualunque altro gioco, è piena di omofobia.

Anni dopo, Biofrost ha fatto i conti con se stesso e ora ha fatto il primo passo per rendere gli eSport professionistici un posto migliore. Con più inclusione e senza differenze tra i player.

Ecco parte del discorso del pro-player Biofrost:

“In quasi tutte le squadre in cui sono stato, ho sentito commenti omofobi dai miei compagni di squadra o dallo staff e mi sono sentito a disagio, anche borderline temendo di perdere il lavoro se avessi detto la verità. Sono a un punto della mia vita in cui ho accettato chi sono, e mi ci è voluto molto tempo per arrivarci“.

Non sto facendo questo annuncio perché devo a tutti i dettagli della mia vita personale, ma perché voglio che ci sia più consapevolezza dei problemi che la nostra comunità deve affrontare. La mia storia non è unica. L’industria del gioco dilaga con sessismo, pregiudizi e omofobia. Non credo che ci sia una soluzione rapida, ma inizia con noi che ci teniamo a uno standard più alto e trattiamo tutti con dignità. Dobbiamo educare le persone agli eSport di condotta corretta sul posto di lavoro“.

Alcune famose personalità degli eSport di tutto il mondo hanno espresso il loro sostegno a Biofrost, tra cui il professionista dei giochi di combattimento Sonic Fox, il giocatore di LoL Søren Bjerg, il caster di eSport Isaac CB e l’ex professionista di LoL e streamer Doublelift.

Matteo Salvatore

Back to top button