Calcio

Lecce-Ascoli: probabili formazioni e diretta tv

Lecce-Ascoli stasera alle 21 che apre la 21a giornata di Serie B. Sarà una sfida interessante tra due formazioni che hanno approfittato molto del mercato invernale, mettendo a punto diversi colpi che potrebbero fare la differenza. I precedenti vedono favorito il Lecce, ma l’Ascoli non va preso sottogamba. Chi avrà la meglio?

Il Lecce vuole i tre punti

Il Lecce deve tornare alla vittoria dopo qualche pareggio di troppo. 2 vittorie e 4 pareggi nelle ultime 6. Tanti pareggi, ma degni di nota, con Monza, Empoli, Pordenone e Cittadella. Superate le big, è il momento di tornare a fare punti. La 7a posizione non basta a Corini, che di certo vorrà tornare in Serie A senza passare dai playoff. La squadra c’è e gioca bene, e con gli ultimi acquisti sarà ancora più pericolosa. Ma per quanto i precedenti la vedano favorita, mai abbassare la guardia contro l’Ascoli. L’obiettivo deve essere la vittoria, ma i nuovi innesti ancora non hanno molta confidenza e mister Corini non può farci troppo affidamento.

L’Ascoli sta rialzando la testa

L’Ascoli invece deve vincere per evitare la zona retrocessione. Con Sottil i bianconeri hanno totalizzato 3 vittorie e 2 pareggi in 6 partite, un ottimo risultato che gli ha fatto rialzare la testa. 17 punti per una 18a posizione che non piace ai bianconeri, ma bisogna vedere per quanto ancora ci resteranno. Continuando così di certo la partita di stasera non sarà una passeggiata per il Lecce, ed i giallorossi lo sanno. I nuovi acquisti saranno tutti convocati, ma comunque mister Sottil sa che non può affidarsi completamente a loro. I precedenti li vedono sfavoriti, ma stasera potrebbero cambiare la storia. E’ solo l’anticipo, ma già questa sera assisteremo ad un vero e proprio big match.

Lecce-Ascoli: probabili formazioni e dove vederla

Lecce (4-3-1-2), all. Corini: Gabriel; Maggio, Lucioni, Pisacane, Zuta; Henderson, Tachtsidis, Majer; Mancosu; Stepinski, Coda.

Ascoli (4-3-1-2), all. Sottil: Leali; Pucino, Brosco, Quaranta, Kragl; Eramo, Danzi, Saric; Sabiri; Dionisi, Bajic.

La partita la partita sarà visibile in chiaro in diretta tv su Rai Sport (canali 57 e 58 del digitale terrestre) e su DAZN alle 21.

Vieni a seguirci su Facebook.

Adv

Related Articles

Back to top button