Metropolitan Today

Led Zeppelin, perché la band si è sciolta?

Nel Metropolitan Today di oggi ricordiamo lo scioglimento di una delle band musicali più famose della storia: i Led Zeppelin. È infatti il 4 dicembre 1980 quando la storica band annuncia la sua fine. Ma cosa è successo per arrivare a questa drastica decisione?

Il motivo per cui la band ha annunciato al mondo il suo scioglimento riguarda la tragica fine del batterista John Bonham. Si era spento pochi mesi prima, dopo il 24 settembre dello stesso anno, a causa dei suoi gravi problemi con l’alcol. Secondo quanto riportato dalle fonti infatti, Bonham avrebbe bevuto più di 40 misurini di vodka durante le prove di un concerto nel Nord degli Stati Uniti. Dopodiché, una volta tornato a casa, sarebbe morto per soffocamento del suo stesso vomito, dovuto all’intossicazione da alcol. Così, i membri della band dovettero prendere una drammatica decisione: ci vollero circa due mesi prima di comunicare al mondo che si sarebbero sciolti.

I Led Zeppelin si sciolgono definitivamente

Il tour, rimasto in sospeso, fu immediatamente cancellato. Inoltre, cominciarono a circolare voci di corridoio sul fatto che ci fossero diversi batteristi famosi pronti a sostituire il defunto musicista. In realtà ciò non accadde, proprio per volere dei restanti membri Robert Plant, Jimmy Page e John Paul Jones. I tre però hanno registrato e lavorato insieme qualche volta, ma ci sono state pochissime riunioni che li coinvolgevano personalmente. Si esibirono al Live Aid nel 1985, accogliendo Phil Collins e Tony Thompson (dei Power Station) alla batteria.

Così riporta il comunicato stampa con il quale fu annunciata la drastica decisione di sciogliersi definitivamente: “Desideriamo rendere noto che la perdita del nostro caro amico e il profondo senso di rispetto che nutriamo verso la sua famiglia ci hanno portato a decidere – in piena armonia tra noi ed il nostro manager – che non possiamo più continuare come eravamo“.

Marianna Soru

Seguici su
Instagram
Facebook
Metrò

Rivista N6 Novembre 2021 “Berlin”

Back to top button