Basket

Lega Basket A, terza giornata: Milano di un soffio, Sassari non ingrana

Anche questo weekend ha mandato in campo la pallacanestro nostrana che si è ritrovata, nel suo peregrinare, nei vari parquet nazionali per giocare la terza giornata della Lega Basket A. Una tornata che ha confermato, per lo più, le primissime sensazioni che hanno attanagliato o esaltato i vari tifosi delle sedici formazioni in lizza nel massimo torneo italiano della palla a spicchi. Ecco cosa è successo in questa due giorni che è arrivata dopo le fatiche europee.

Ecco cosa è successo nella terza giornata di Lega Basket A

Le gare del sabato avevano promosso le formazioni che aveva partecipato alle competizioni europee: Venezia e Bologna hanno sconfitto in trasferta le rispettive rivali. Domenica stessa sorte per Trento, Milano e Brescia che hanno battuto le avversarie compiendo un altro passo in avanti in graduatoria. Non ingrana Sassari che cade contro Treviso, mentre Napoli batte Reggiana.

DERTHONA-PESARO 81-73 (sabato)
TRIESTE-VENEZIA 78-95 (sabato)
VERONA- VIRTUS BOLOGNA 60-85 (sabato)
OLIMPIA MILANO-BRINDISI 83-82 (domenica)
VARESE-TRENTO 91-94 (domenica)
TREVISO-DINAMO SASSARI 79-71 (domenica)
BRESCIA-SCAFATI 82-81 (domenica)
NAPOLI-REGGIANA 73-67 (domenica)

La classifica attuale dopo tre partite

Sono tre le squadre a punteggio pieno dopo tre gare di campionato: Olimpia Milano, Virtus Segafredo Bologna e Derthona Tortona non hanno sbagliato nulla, fin qui, raccogliendo ogni lunghezza possibile. Il trio in fuga è tallonato da Germani Brescia, Victoria Libertas Pesaro, Umana Reyer Venezia e Dolomiti Energia Trento.

MILANO6330
VIRTUS BOLOGNA6330
DERTHONA6330
BRESCIA4321
PESARO4321
VENEZIA4321
TRENTO4321
VARESE2312
REGGIO EMILIA2312
NAPOLI2312
BRINDISI2312
SASSARI2312
UNIVERSO TREVISO2312
SCALIGERA VERONA2312
SCAFATI0303
TRIESTE0303

Seguici su Google News

Back to top button