Legge sull’aborto: l’interruzione volontaria di gravidanza, prima del 1978, era considerata reato dal codice penale italiano. Con la Legge n.194 la Repubblica Italiana depenalizza il reato in questione. Ricordando l’approvazione della normativa ed i fatti del giorno.

Legge sull’aborto, prima del 1978 un reato

L’interruzione volontaria di gravidanza era da considerarsi reato prima del 1978. Il codice penale puniva l’azione con una reclusione che andava dai due ai cinque anni. La punizione si rifletteva sia sull’esecutore di tale atto considerato immorale, sia sulla stessa donna che lo subiva. Con l’avvento dei primi movimenti femministi si iniziò a mutare: una delle motivazioni predominanti sulla delicatezza del tema, fu l’ingente numero di aborti illegali che ne scaturirono. Spesso e volentieri, infatti, quest’ultimi causavano delle complicazioni e mietevano numerose vittime. E’ al Partito Radicale che si deve la campagna referendaria sulla Legge 194. E’ il 1975 quando il segretario del Partito Radicale, Gianfranco Spadaccia, la fondatrice del Centro d’Informazione sulla Sterilizzazione e sull’AbortoAdele Faccio, ed Emma Bonino si recano dalle autorità: si autodenunceranno con l’accusa di aver praticato aborti illegalmente.

Legge sull’aborto, il referendum abrogativo

E’ il 5 febbraio quando Marco Pannella e Livio Zanetti presentano alla Corte di Cassazione la richiesta di un referendum abrogativo. Esso riguardava degli articoli specifici del codice penale inerenti ai reati d’aborto su una donna consenziente: istigazione all’ interruzione della gravidanza, sterilizzazione, incitamento di pratiche contro la procreazione. Raccolsero oltre 700.000 firme. La Corte Costituzionale emise la storica sentenza n.27 del 18 febbraio 1975: si consentiva il ricorso all’interruzione volontaria per motivi gravi.

Legge sull'aborto - Photo Credits: web
Legge sull’aborto – Photo Credits: web

Non era accettabile porre sullo stesso livello la salute della gestante con la salute del feto. Nel 1978 era finalmente promulgata la Legge 194, la legge sull’aborto. Essa consente alla donna di interrompere la gravidanza nei casi previsti dalla legge presso una struttura pubblica convenzionata nella regione di appartenenza nei primi 90 giorni di gestazione.

Eventi storici del giorno

Nel 1819 la SS Savannah salpa dal porto di Savannah (Georgia) per il viaggio che la renderà la prima nave a vapore ad attraversare l’Oceano Atlantico. La nave arriverà a Liverpool il 20 giugno. E’ il 1906 , invece, quando i Fratelli Wright brevettano la prima macchina volante: è la nascita del primo aeroplano.Trentatré anni più tardi il regime fascista e quello nazista sottoscrivono il Patto d’acciaio, preannunciando la Seconda guerra Mondiale che scatterà di lì a pochi mesi con l’invasione nazista della Polonia. Eventi letterari:Francis Scott Fitzgerald pubblica per la prima volta il racconto Il curioso caso di Benjamin Button sulla rivista Collier’s. E’ il 1922.

© RIPRODUZIONE RISERVATA