CalcioSport

Lione-Juventus: probabili formazioni e dove vederla

Lione-Juventus, riparte stasera l’assalto dei bianconeri alla Champions League, nella gara di andata degli ottavi contro i transalpini. Stando alle ultime notizie dovrebbero essere presenti gli oltre 4000 tifosi della Juventus, nonostante le polemiche mosse dal sindaco della cittadina francese, per possibili casi di contagio del Coronavirus.

La Juventus ritrova come avversario Rudi Garcia, che con i bianconeri ha battagliato per lo scudetto nella stagione 2013-2014. Famose poi le polemiche nella stagione successiva quando nella gara di Torino, vinta dalla Juventus, il tecnico francese aveva mimato il violino, in segno di polemica verso il direttore di gara.

All’epoca sulla panchina bianconera sedeva Massimiliano Allegri, sostituito da Sarri proprio per tentare di vincere in Europa attraverso il gioco. Gioco che ad oggi si è visto solo a sprazzi in campionato, al contrario dei gironi di coppa che la Juventus ha vinto in maniera spumeggiante.

Per quanto riguarda i francesi invece stanno vivendo una stagione con più bassi che alti. In campionato la squadra si ritrova al settimo posto, e questo anche a causa dell’infortunio della stella Depay.

Le probabili formazioni di Lione-Juventus

Sarri è orientato ha confermare il 4-3-3 visto nelle ultime gare di campionato. Tra i pali ci sarà Szczęsny. Difesa formata da Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro. Linea di centrocampo con Pjanic (ex della gara) Bentancur e ballottaggio tra Matuidi e Rabiot. Davanti Cuadrado, che ha ritrovato il suo ruolo di esterno alto, affiancherà Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala.

Rudi Garcia invece sembra essere orientato verso un più prudente 3-5-2. Da Tenere d’occhio la stellina Aouar già da tempo sul taccuino di Parataci. Ecco i probabili 11 scelti dal tecnico transalpino: Lopes; Denayer, Marcelo, Marcal, Dubois, Tousart, Guimaraes, Aouar, Cornet, Ekambi, Dembele.

Dove vederla in tv

La partita sarà trasmessa dall’emittente privata Sky. Per gli abbonati sarà possibile anche sulle piattaforme streaming come Sky Go e Now Tv. Fischio di inizio ore 21:00. Arbitra la gara lo spagnolo Gil Manzano.

Back to top button