Musica

Litfiba annunciano “L’ultimo girone”, il tour d’addio

A distanza di ben 42 anni dal loro esordio, i Litfiba annunciano il ritiro dalle scene musicali. Stando a quanto riferito dall’Ansa, infatti, il gruppo musicale nostrano saluterà i fan che lo hanno accompagnato per tutto questo tempo con un ultimo grande tour che debutterà la prossima primavera. Si chiamerà “L’ultimo girone” e decreterà la fine della storia di una band che ha segnato intere generazioni.

Pelù e Renzulli, ultimo tour come Litfiba

Iniziata in un lontano autunno fiorentino del 1980, l’avventura dei Litfiba è stata caratterizzata da numerosi successi commerciali. Sulla scia dell’hard rock, della new wave e del punk, il gruppo era originariamente composto da cinque elementi. Federico Renzulli alla chitarra e alla voce, Sandro Dotta alla chitarra, Gianni Maroccolo al basso, Antonio Aiazzi alle tastiere e Francesco Calamai alla batteria. Tuttavia, poco dopo Dotta lascerà e al suo posto verrà ingaggiato Piero Pelù. Ma non è tutto. In seguito ad alcuni spiacevoli eventi, difatti, nel 1990 il quintetto diventa ufficialmente un duo, formato da Pelù e Renzulli, che si scioglierà ufficialmente nel 1999 per poi riunirsi 10 anni più tardi.

E oggi, ecco che proprio quel duo comunica la volontà di archiviare per sempre un capitolo memorabile della sua esistenza. A tal proposito, nel corso di una conferenza a Milano, Pelù e Renzulli hanno dato la “spiacevole” notizia. “Siamo estremamente felici di annunciare che questo sarà l’ultimo tour dei Litfiba“, si legge nell’Ansa. ” […] Con questo tour – ha aggiunto Pelù – festeggiamo i nostri 40 più 2 (dovuti al Covid) anni di carriera, felici della nostra storia, di tutto quanto fatto e scritto, di 13 album e 10 milioni di dischi venduti “.

Insomma, il coronamento di una carriera vissuta al massimo del suo splendore. I biglietti per le prime 10 date sono disponibili a partire già da oggi. La prima tappa, riporta Ansa, sarà il 26 aprile 2022 a Padova, mentre l’ultima il 25 maggio all’Alcatraz.

Scritto da Diego Lanuto.

Per rimanere aggiornato le ultime news, seguici su: Facebook, Instagram e Twitter.

Back to top button