Non è ancora il momento della resa dei conti. Finita la partita di domenica sera, l’allenatore dei giallorossi è stato interpellato su un rumour di calciomercato. L’interesse della squadra sarda è ormai evidente a tutti i quotidiani italiani. Fabio Liverani, tecnico romano, non vuole rilasciare dichiarazioni a favore o eventuali smentite.

Fabio Liverani (Getty Images)
Fabio Liverani (Getty Images)

La priorità di Liverani è lottare fino al due di agosto

Fabio Liverani è davvero vicino al Cagliari? Il mister ex Ternana preferisce non sbilanciarsi trincerandosi solo sul presente:

“Obiettivamente in questo momento quello che può essere il futuro non è una priorità per me. Le priorità per me sono lottare fino al due di agosto per la salvezza di questa squadra”

Così ha risposto ai giornalisti il tecnico del club salentino in seguito alle domande sull’interesse del Cagliari. Non propriamente una smentita ma neanche una conferma. Molto probabilmente, la differenza fra la permanenza o il trasferimento in terra sarda lo farà il piazzamento finale. In caso di salvezza, l’allenatore romano potrebbe considerare di rimanere a Lecce in cambio di rassicurazioni sulla competitività della rosa futura del club giallorosso.

Le cose che contano sono quelle reali

“In questo periodo ne escono tante di cose, le cose che contano sono quelle reali. In questo momento sono l’allenatore del Lecce, vivo per il Lecce e quello che sarà lo valuteremo tutti insieme”.

Fabio Liverani è stato protagonista della doppia promozione dalla Lega Pro alla Serie A nel giro di due anni, un’impresa che ha riportato la squadra salentina nell’Olimpo del calcio italiano dopo anni d’assenza. Nei giorni scorsi sono arrivati i rumours dell’interessamento della squadra allenata da Zenga. Ma il tecnico romano fa intendere di essere concentrato al 100% sull’obiettivo finale. E quell’obiettivo, ovviamente, si chiama salvezza: il Genoa e le altre sono avvisate.

Seguici su Metropolitan Magazine

© RIPRODUZIONE RISERVATA