Motomondiale

Luca Marini, nel segno del Dottore: “VR46 Racing? Complimenti al team”

Adv

“Strano il mio destino”. Così cantava Giorgia in una delle sue canzoni più belle ed iconiche. Il componimento musicale dell’artista italiana potrebbe diventare la perfetta colonna sonora del sabato vissuto dalla Mooney VR46 Racing di Luca Marini e Marco Bezzecchi. Nel giorno dedicato alla cerimonia che ha ritirato ufficialmente dalla MotoGP il numero quarantasei appartenuto al grande Valentino Rossi, il team del Dottore piazza le due moto sul podio virtuale durante le Qualifiche del Gran Premio d’Italia. Dietro Fabio Di Giannantonio e Marco Bezzecchi, infatti, si è piazzato il fratellastro di Valentino che si è tolto una delle soddisfazioni più grandi della sua giovane carriera. Ecco cosa ha detto il ragazzo al termine della prova cronometrata più importante del weekend che culminerà, tra qualche ora, con il GP del Mugello.

Luca Marini, la felicità non ha prezzo

In questa occasione desidero fare i complimenti a tutti noi piloti, che abbiamo guidato davvero forte nonostante la pioggia. I primi giri sono stati una sorta di prova per me, dovevo capire i posti dove si scivolava di più e dove di meno – ha detto il fratellastro di Valentino Rossi, Luca Marini, al termine delle belle Qualifiche del Gran Premio d’Italia ai microfoni di Sky Sport. Desidero fare i complimenti a Ducati, stanno mostrando a tutti di essere grandi. I complimenti vanno anche al mio team, giornata stupenda, magari poteva andare meglio, ma seconda e terza piazza mi paiono un risultato piuttosto buono (ride, ndr). Lavoreremo ancora sulla moto per assestare il passo gara“.

(Credit foto – pagina Facebook Mooney VR46 Racing Team)

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button