Cronaca

Coronavirus: il Teatro alla Scala dice addio a Luca Targetti

Morto Ieri ,dopo essere stato ricoverato per aver contratto il coronavirus, l ’ex direttore artistico del Teatro alla Scala e poi agente di molti artisti con la InArt Management Luca Targetti. Oggi l’addio dei colleghi, del suo teatro e del sovrintendente Dominique Meyer

Il ricordo di Luca Targetti del Teatro alla Scala

La sua competenza e sensibilità, la diplomazia e il senso dell’umorismo, la sempre limpida correttezza e generosità hanno fatto di lui un punto di riferimento per direzioni artistiche, artisti celebri e giovani talenti che ha accompagnato nei primi passi della carriera, ma anche per tutti coloro che lavorando in teatro hanno apprezzato insieme la sua professionalità e la sua allegria”, si legge in un messaggio su facebook firmato dal sovrintendente Dominique Meyer, dal direttore musicale Riccardo Chailly, e tutti gli artisti e i lavoratori del Teatro alla Scala insieme alla Direzione e allo staff dell’Accademia Teatro alla Scala che piangono la perdita di Luca Targetti, ”responsabile delle compagnie di canto del Teatro alla Scala per tredici anni a partire dal 1997 e poi Responsabile dei rapporti internazionali dell’Accademia”.

https://www.facebook.com/teatro.alla.scala/posts/10157394489173165
Il cordoglio del Teatro alla Scala

Le parole del sovrintendente del Teatro alla Scala

Il sovrintendente Meyer ha voluto ricordare personalmente Luca Targetti, che oltre alla sua esperienza alla Scala, è stato agente presso agenzie lirico/concertistiche nazionali a Milano, Napoli e Monaco di Baviera. ”La sua scomparsa è una perdita importante per il mondo dell’opera, ma oggi pensiamo in primo luogo al dolore delle moltissime persone che lo hanno conosciuto e sono stati suoi amici”, fa sapere Meyer per cui Targetti è stato un suo “caro amico per più di vent’anni“.

https://www.facebook.com/InArtManagement/photos/a.1124876467571595/2910433585682532/?type=3&theater
Il cordoglio dei colleghi d’agenzia

Il ricordo dei colleghi d’agenzia

Anche gli amici e colleghi d’agenzia Saverio Clemente e Andrea D’Amici hanno voluto ricordare il defunto con un lungo post su facebook. “Avremmo tante cose da dirti ancora, per il momento possiamo solo dirti che ci mancherai e che sarai per sempre nei nostri pensieri. Ciao Luca!, si legge nella loro commemorazione di questa vittima della drammatica emergenza

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button